Velocizzare il P2P di Windows

Dal secondo service pack per Windows XP, Windows tenta di limitare le connessioni dati in uscita si aprono simultaneamente 10 sedute. Questo può rallentare il funzionamento dei programmi P2P come eMule o BitTorrent di solito aprire un sacco di connessioni a soddisfare le richieste della rete. Siamo in grado di risolvere il problema anche da un piccolo programma che è compatibile con il nuovo Windows 7 Beta.

programmi P2P come eMule o BitTorrent mantengono molti tentativi di aprire il collegamento in uscita per gestire il traffico in uscita alla rete P2P. Da Windows XP Service Pack 2 limita il numero di queste richieste a 10. L'idea dei responsabili di Microsoft è stato quello di limitare il rischio di malware e botnet porre fine a questo tipo di colexiones "metà".

Il problema è che se apriamo un browser e le altre applicazioni che utilizzano Internet, allo stesso tempo abbiamo un programma P2P in esecuzione, Windows rifiuta le connessioni che superano quelli 10 e mettere in attesa, danneggiando le prestazioni di scaricano questa tipi di applicazioni. V'è un'utility chiamata semiaperta fissare il limite che può essere scaricato dal suo sito che risolve il problema.

Semplicemente si scaricare ed eseguire il programma. Poi stabiliamo un nuovo limite per le connessioni. Il programma suggerisce di default 100, ma può aumentarlo. Poi clicchiamo su Aggiungi per tcpip.sys e si riavvia Windows per vedere se abbiamo notato un aumento della velocità di download. Il programma è compatibile anche con Windows 7 Beta.

Tags

accelerare Beta BitTorrent P2P trucchi Windows Windows 7