Starter è un modo semplice per catalogare e avviare le applicazioni

L'anno scorso abbiamo coperto una punta che permette all'utente di Windows per lanciare le applicazioni preferite in un solo click. Con questo metodo si ha la necessità di fare un file batch distinto per le diverse serie di applicazioni. Per es, è necessario creare tre file batch differenti per le applicazioni, come ad esempio, downloader, messaggistica istantanea, e Web Development.

Ci sono pochi gli utenti che preferiscono un piccolo strumento che può catalogare le applicazioni e rendere più veloce per lanciare loro senza dover ingombrare la scrivania. Starter fa esattamente questo. Quando si avvia per la prima volta, inserire le categorie e digitare il percorso delle applicazioni in ogni categoria nel file Starter.ini. Il resto viene gestito dal app, una volta lanciato.

È possibile modificare il file .ini utilizzando il Blocco note. Per impostazione predefinita, a scopo dimostrativo ci sono poche categorie e oggetti predefiniti nel file.

Per Principianti: Non ancora fuori di testa, modificando il file .ini è un pezzo di torta. Digitare il numero, la categoria, e quindi inserire il numero (per la connessione con la categoria), il nome della app, e la sua posizione completa. È così semplice. Dai un'occhiata alla lista predefinita per avere un'idea.

Se si desidera che l'applicazione per eseguire durante l'avvio di Windows, quindi è necessario installare la versione di installazione, in caso contrario si consiglia la versione portatile. È possibile ripristinare rapidamente l'elenco e migrare ad altri computer copiando il file .ini.

Scarica Starter

Funziona su tutte le versioni di Windows, tra cui il più recente di Windows 7.