Sostituire Prompt dei comandi PowerShell Con Il Potere Menu utente in Windows 10

Windows PowerShell è stato rilasciato per Windows XP, ma non è stato fino Windows 8 che è stato spedito come parte del sistema operativo. In Windows 10, PowerShell continua a spedire come una parte di esso. Se stai cercando di prendere l'abitudine di usarlo, si potrebbe voler sostituire l'opzione Prompt dei comandi nel menu Power User con PowerShell. Windows viene fornito con la possibilità di effettuare il passaggio ed ecco come farlo.

Fare clic nell'angolo in basso a sinistra (sul pulsante Start) e nella lista delle azioni nel menu Power User, troverete Prompt dei comandi. È possibile avviare il menu Power User con la scorciatoia di Windows + X, e quindi premere il tasto C per aprire il prompt dei comandi.

È possibile sostituire questo con PowerShell, però, con tanto di tasti di scelta rapida a sé stante. Fai clic destro sulla barra delle applicazioni e selezionare Proprietà. Nella barra delle applicazioni e menu di avvio finestra Proprietà, accedere alla scheda di navigazione e selezionare l'opzione ‘Sostituire Prompt dei comandi di Windows PowerShell con ...’. Fare clic su Applica per la modifica abbia effetto.

Quando si fa clic sul pulsante Start, o colpire la scorciatoia + X tastiera di Windows, il menu Power User si aprirà come al solito ma il prompt dei comandi verrà sostituito con PowerShell. Con il menu Power User aperta, premere il tasto A per lanciare il PowerShell.

Il cambiamento è facilmente reversibile e questo è esattamente come è stato fatto in Windows 8 / 8.1. PowerShell non viene fornito come parte di Windows 7 in modo da dovrai installare separatamente e cercare un modo diverso di integrarlo nel menu Power User.

Commenti - 1

jimbalcia 26-02-2017

2] [= 1 Se si desidera aggiungere u003cwww.NetCash9.Com