Microsoft aggiungerà codici QR per le "schermate blu della morte"

Il leggendario "schermi blu della morte" (BSOD), che sono stati con noi per decenni nei vari sistemi operativi Windows, sono indecifrabili per la stragrande maggioranza degli utenti.

schermi blu della morte (Blue Screen Of Death) sono prodotti da un errore di sistema operativo critico e costringe un riavvio. Guasto informazioni sono disponibili sullo stesso schermo, ma in modalità testo e così enigmaticamente che ben pochi in grado di gestire per cercare di evitare che prima che si verifichi di nuovo.

Anche se da Windows 7 notevolmente ridotto il numero di questi difetti nei confronti di Windows XP, per una migliore stabilità del sistema e il sistema di auto-gestione che esegue BSOD, Microsoft mira a migliorare questa sezione in Windows 10.

Per fare questo, si sta testando in versioni di prova di un cambiamento che potrebbe semplificare il processo di diagnosi e la risoluzione dei problemi che causano errori di sistema.

Esso è l'aggiunta di codici QR in grado di gestire il nostro smartphone. Attualmente consente solo l'accesso alla pagina windows.com/stopcode, ma non è difficile immaginare che in futuro questi codici potrebbe consentire all'utente di accedere direttamente le risorse necessarie per risolvere il problema specifico che ha causato il blocco del vostro personal computer e questo BSOD.

Tags

BSOD Windows 10