Il SoC A9X monta una GPU con 384 shader

Apple ha lanciato l'iPad avvolto in un certo alone di mistero, soprattutto a causa dell'ignoranza abbiamo avuto circa il particolare specifiche SoC A9X Pro.

Inizialmente ha avuto l'intuizione che la società avrebbe potuto ripetere ciò che ha fatto SoC A8X utilizzata nei casi Air 2, un potente chip che a differenza A8 utilizzata in iPhone 6 ha avuto un 1.5GHz CPU triple-core .

Tuttavia abbiamo finalmente potuto dimostrare che non era, e al suo posto di Apple optato per il miglioramento delle prestazioni e aumentare la frequenza di funzionamento fino a 2.26 GHz, ma contiamo riducendo il nucleo a due.

Sì, l'iPad Pro SoC A9X monta un 2.26GHz CPU dual-core, ma nonostante quello che può sembrare offre grandi prestazioni, mentre devo ammettere che mi ha sorpreso di vedere quello che poteva.

Tuttavia una domanda importante era nell'aria, quello che si erano uniti GPU di Apple questo nuovo SoC? Vi abbiamo detto con una certa insistenza sul fatto che molto probabilmente è stata una serie di PowerVR 7xT e, infine, ha.

La versione utilizzata nel iPad Pro dispone di un totale di 384 unified shaders o grafica core, le consente di offrire una buona potenza grafica sufficiente, anche quando si lavora con applicazioni esigenti.

È interessante notare che, senza dubbio, ma dobbiamo renderci conto che come sempre l'hardware non è il più importante in un prodotto Apple, ma l'ottimizzazione, in questo caso iOS e applicazioni dedicate che ha ricevuto l'iPad Pro.

Tags

Apple CPU GPU SoC A9X