Gli hacker che hanno attaccato la CIA sono ora concentrati sul FBI

Un gruppo di hacker che ha recentemente attaccato il capo della CIA e è riuscito a prendere il vostro account di posta è tornato a fare lo stesso con il vice direttore dell'FBI e di sua moglie, una mossa che si sarebbe verificato dopo le dichiarazioni incendiarie che hanno lanciato la seconda su la necessità di catturare gli hacker e dare loro una lezione esemplare.

Con l'attacco ha ottenuto un sacco di informazioni personali, e anche fatto il numero di telefono Mark Giuliano, vice direttore del FBI, e non ha esitato a chiamare lui per mantenere una piccola conversazione con lui.

Nel frattempo Giuliano non si mosse un dito e ha risposto "non so chi sei, ma guardati le spalle", come la fonte della notizia, mantenendo sempre il loro orgoglio nonostante la tromba chiamata che avete appena dato questi hacker , tutti gli adolescenti apparentemente favorevoli alla Palestina.

Per contattare l'FBI per chiedere ulteriori informazioni la risposta è stata elusiva, in modo da non confermare o negare quello che è successo, ma prima che le prove pubblicato nel gruppo di hacker su Twitter è evidente che l'attacco era reale e che ha avuto successo.

Questo dimostra, ancora una volta, il potere che ha acquisito la figura dell'hacker su Internet, un potere che probabilmente non farà che crescere e crescere nel corso degli anni.

Tags

CIA FBI gli hacker