Come selettivamente le cartelle di sincronizzazione con Google Drive

Google Drive è forse uno dei più forti concorrenti Dropbox sul mercato in questo momento. Essendo un prodotto di Google l'applicazione e la sua versione web sono solo una squadra più grande per Dropbox da affrontare. Google Documenti, Google Fogli e Presentazioni Google sono costruite per salvare i documenti ad esso. Dato tutto Google Drive ha in corso, potrebbe sorprendere che fino a pochi giorni fa mancava una caratteristica molto importante che Dropbox ha avuto per secoli; sincronizzazione cartelle selettivo. La caratteristica lascia basicamente selezionare e scegliere quali cartelle sincronizzare sul desktop. A partire da un recente aggiornamento, è ora possibile selezionare le cartelle vengono sincronizzati sul desktop quando si installa prima l'applicazione Google Drive oppure è possibile selezionare in seguito. Ecco come fare entrambe le cose.

Selezionate le cartelle da sincronizzare con prima installare

Quando si scaricare e installare Google Drive per la prima volta, viene chiesto di accedere al tuo account Google e poi portati attraverso un brevissimo tour. Sulla molto ultima diapositiva giro denominato ‘È tutto pronto!’, Si vedrà un pulsante ‘opzioni Sync’ in basso. Cliccalo.

Deselezionare le cartelle che non si desidera sincronizzare e fare clic su ‘Start Sync’.

Aggiornamento quali cartelle vengono sincronizzate

Se hai già installato Google Drive e di sincronizzare tutte le cartelle sul desktop è possibile rimuovere quello che non si desidera più essere sincronizzati. Pulsante destro del mouse sull'icona di Google Drive nella barra delle applicazioni. Dal pop-up che si apre, fare clic sul pulsante Opzioni di più da alto a destra e selezionare ‘Preferenze’.

Vedrete tre schede di preferenze, il primo dei quali è 'Opzioni di sincronizzazione. Selezionare / deselezionare le cartelle che si desidera sincronizzare / interrompere la sincronizzazione e fare clic su ‘Apply’ in basso.

Questo è tutto prende. Le cartelle saranno rimossi dal disco locale, ma continueranno ad esistere sul tuo Google Drive. È possibile accedere da interfaccia web di Google Drive.