Aggiornamento automatico a Google DNS

Alcuni utenti hanno segnalato un aumento della velocità di navigazione dopo il passaggio a Google DNS. Il metodo usuale di commutare il DNS a Google DNS è quello di cambiare l'IP primario e secondario del server. Se l'ISP ha fornito alcuna altra DNS si consiglia di eseguire il backup e questo è esattamente dove si pone il problema.

Gli utenti sono frustrati per il backup del DNS precedente in un file di testo e inserire manualmente il nuovo DNS. Inoltre è faticoso se si desidera passare di tanto in tanto tra i provider di servizi DNS e Google DNS. Entrando nel DNS è troppo tempo, giusto? Per la gente come voi non v'è una piccola utility gratuita chiamata Google DNS Helper.

Si fa automaticamente una copia di backup dei server DNS corrente e passa alla nuova DNS di Google. Hit pulsante DNS Ripristina per tornare al tuo vecchio DNS. E 'così semplice.

Dopo aver dato un colpo, mi sono reso conto del potenziale di questa semplice applicazione portatile. Funziona brillantemente e può cambiare il server DNS, anche se si utilizza un router wireless, un grande aiuto per coloro che considerano questa procedura difficile.

Scarica Google DNS Helper

Poiché si tratta di uno strumento portatile funziona su tutte le versioni di Windows compreso, Windows Server 2008 e Windows 7. Sono supportate entrambe le versioni a 32-bit e 64-bit di OS. Godere!

Commenti - 4

mortaldoulet 27-02-2017

Ci crederò solo quando vedo quei numeri. L'ho provato e un pò sembrava la stessa 😡
Grande applicazione però!

jimmyvulmer 27-02-2017

prompt dei comandi Apri e digitare ipconfig / flushdns

Al5ter 28-02-2017

Ci crederò solo quando vedo quei numeri. L'ho provato e un pò sembrava la stessa 😡
Grande applicazione però!

ghy 28-02-2017

prompt dei comandi Apri e digitare ipconfig / flushdns