Trattare fistola anale

fistola anale o perianale è un passaggio anormale o ascesso che si forma nella zona rettale e chiude il riempimento di liquido e pus generando grave disagio nel paziente, che può variare a seconda di quanto sia la fistola anno. Questo ascesso può essere un risultato diretto di alcuni problemi o condizioni, come la presenza di una ferita nella zona anale, infezioni o infiammazioni e disturbi intestinali come il morbo di Crohn e la colite ulcerosa. Inoltre, le persone con diabete, un sistema immunitario indebolito o che praticano il sesso anale spesso hanno maggiori probabilità di soffrire di fistola anale rispetto ad altri. Se vuoi sapere molto più dettagliato e sa come trattare fistola anale, leggere questo articolo.

Si può anche essere interessati a: Quali sono i sintomi di una fistola perianale istruzioni: 1

Come abbiamo sottolineato, fistola anale può essere situato lontano dal ano più o meno, a seconda della loro posizione e causare una sintomatologia più o meno gravi nel paziente. In realtà, si può ricevere solo un lieve fastidio, come prurito o bruciore o, al contrario, acuto e intenso al momento della defecazione, che può raggiungere prorogato fino dopo diverse ore dello stesso dolore. Inoltre, deposizioni possono essere accompagnati da sangue e secrezioni avvengono piccole pus che può raggiungere la biancheria intima macchia.

Ottenere molti altri dettagli in questo articolo Quali sono i sintomi di una fistola perianale.

2

Nel caso di soffrire l'inconveniente sopra descritto, è indispensabile consultare il proprio medico il più presto possibile sottoporsi ad un esame fisico completo. E questo è importante perché l'unico trattamento efficace per la chirurgia della fistola anale. Attraverso ciò, si procede allo smaltimento finale della fistola, drenante fluido o pus che ha dentro, e quindi termina tutti i problemi e le modifiche che possono aver causato.

3

Dopo l'intervento chirurgico, il medico può prescrivere alcuni farmaci prescritti per ridurre il dolore o disagio si può verificare nella zona interessata. Allo stesso modo e come un sollievo, lenitivo sono chiamati sitz bagni in acqua tiepida. È possibile farlo direttamente nella vasca da bagno, o riempire una ciotola o bacinella con acqua tiepida e coprire con essa l'area interessata per almeno 5 o 10 minuti zona. È possibile ripetere la procedura di circa due volte al giorno per ridurre il disagio.

4

Nel trattamento di una fistola anale dopo aver subito un intervento chirurgico, è importante anche per evitare la stitichezza, dal momento che la durezza delle feci può causare dolore grave e influenzare negativamente la ferita. È per questo che il medico può anche consigliare che assumono lassativi o emollienti delle feci, cosa si dovrebbe fare rigorosamente seguendo le sue istruzioni, perché troppo può causare diarrea, che non è favorevole per la guarigione della fistola anale.

5

Evitare condizioni come costipazione, non è solo una buona misura per il trattamento della fistola anale, ma è la chiave per prevenirne la comparsa anche. Pertanto, si consiglia di prendere una dieta equilibrata ricca di fibre, bere molta acqua e liquidi ed esercitare il corpo attraverso un regolare esercizio fisico. Evitare, tuttavia, cibi piccanti, cibi troppo piccanti, e alimenti come dolci stitici, riso, carote, banane, ecc

6

Altre raccomandazioni si dovrebbero prendere in considerazione per la cura di una fistola anale e non aggravare la lesione o portare a nuove infezioni sono:

  • Pulire la zona rettale accuratamente e uso di carta igienica morbida, evitando quei coloranti o profumi contengono.
  • Il mantenimento di una buona igiene lavando la zona perianale frequentemente e sempre farlo da davanti a dietro per evitare che la zona genitale danneggiata. Non usare saponi aggressivi, semplicemente un po 'di acqua calda e una goccia di pH neutro sapone, se si preferisce, come abbiamo indicato semicupi.
  • Evitare che l'area interessata rimane umida. Asciugare bene dopo la pulizia e cerca di portare abiti larghi e indumenti di cotone all'interno che incoraggiano la traspirazione.
  • Non toccare la zona lesa con le mani ed evitare di graffiare le unghie prurito o prurito, anche quando si è seduti.
7

Questo articolo è puramente informativo, non abbiamo alcun potere di prescrivere qualsiasi trattamento medico o fare alcuna diagnosi. Vi invitiamo a visitare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o di disagio.

8

Per saperne di più articoli come il modo di trattare la fistola anale, si consiglia di inserire la nostra categoria di malattie e gli effetti collaterali.

Articolo precedente Calorie da oli, grassi e salse
Articolo successivo Calorie da oli, grassi e salse