Sondaggio online: 80% degli spagnoli non conosce il periodo massimo di pillola del giorno dopo

L'80 per cento dello spagnolo non sa che cosa è il termine ultimo per prendere la pillola del giorno dopo, in modo che sia efficace, secondo i risultati di un sondaggio condotto su oltre 2.000 donne nel paese attraverso Facebook, per iniziativa di un portale Internet dedicato alle donne e la contraccezione.

Altri dati emersi da questa indagine è che l'86 per cento degli intervistati si è detto "soddisfatto" con le informazioni che hanno ricevuto per quanto riguarda la contraccezione, e solo il 46 per cento ha dichiarato di conoscere il metodo di funzionamento della pillola del giorno dopo.

Come il metodo preferito di contraccezione, il preservativo è in primo luogo e ben sopra altri alternatives- con 52 cento, seguita da pillole, con il 23 per cento della elezione. Il 60 per cento della spagnola uso di contraccettivi ammesso di aver avuto, però, rischia di essere incinta -a 17 per cento di loro in due occasioni.

In ogni caso, solo il 58 per cento ha detto di aver usato qualche metodo di contraccezione d'emergenza.

A questo proposito, quando gli viene chiesto se sono d'accordo con l'erogazione gratuita pillola del giorno dopo, e cinque giorni più tardi, il 63 per cento degli intervistati ha detto che erano fortemente a favore. Tuttavia, l'80 per cento ha espresso ignorare l'esistenza di questa seconda variante che protegge fino a cinque giorni dopo il rapporto a rischio.

Infine, e altri risultati sono degni di essere condivisi è che nel 74 per cento dei casi, le donne ha detto di avere la partecipazione attiva dei loro partner nella scelta di un metodo contraccettivo, mentre il 48 per cento prende anche il decisione con l'aiuto di un professionista. Il 65 per cento degli intervistati ha dichiarato controlli ginecologici fatto.

Articolo precedente Calorie da oli, grassi e salse
Articolo successivo Calorie da oli, grassi e salse