Scoperte circa l"origine e le cause del morbo di Alzheimer

Neurodegenertiva L'Alzheimer è una malattia che causa disturbi cognitivi. Alcuni dei suoi sintomi, perdita di equilibrio, movimenti, discorso, principalmente a causa della morte di varie cellule del corpo, lentamente, l'usura e la causa è rilevata la perdita di queste attività quotidiane.

Il grande problema in discussione è il trattamento del morbo di Alzheimer e la sua possibile cura, che finora non è stato scoperto, ma molto è stato raggiunto in termini di possibili metodi per migliorare la qualità della vita dei pazienti. Oggi, è indagato molto su questa grave malattia, e una grande scoperta è venuta alla luce recentemente.

scoperte

Dalla Columbia University negli Stati Uniti, utilizzando la risonanza magnetica di pazienti Alzhéimery dei modelli di topo di laboratorio, ha cercato modi per determinare come, dove e perché questa malattia si diffonde attraverso il cervello. I risultati di questa importante ricerca, consentono non solo di sapere di più sulla malattia, ma sono anche parte di un importante passo avanti, che ha lo scopo di curare e la prevenzione del morbo di Alzheimer.

Finora, solo che sapeva che la malattia inizia nella corteccia entorinale, ma grazie a questo studio, si è riscontrato che, in particolare, inizia nella corteccia entorinale laterale o LEC. Questa parte del cervello è una porta che collega il tutto con l'ippocampo, che è una chiave per mantenere una parte della memoria a lungo termine. Quindi, se il LEC è influenzato, così fa l'ippocampo.

Alla fine, la malattia si diffonde ad altre aree del cervello, principalmente la corteccia parietale coinvolti in funzioni come orientamento spaziale e navigazione. Il sospetto di ricercatori sta estendendo e mette in pericolo neuroni del LEC nelle vicinanze.

Ulteriori scoperte accadrà su questa malattia che colpisce centinaia di persone in tutto il mondo. Altre notizie si aspetta con grandi aspettative.

Articolo precedente Calorie da oli, grassi e salse
Articolo successivo Calorie da oli, grassi e salse