Salute: Lotta contro stile di vita sedentario!

22-05-2017 tacoma Salute
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

L'inattività fisica è uno dei mali della vita moderna, per questi motivi dovrebbero seguire alcuni consigli che vi aiuteranno a condurre una vita più attiva.

Il ritmo della vita moderna provoca sempre più stile di vita sedentario è maggiore, sia nei bambini e negli adulti. Ci sono meno bambini che amano i giochi attivi sulla strada e chi fa le console di gioco seduti a casa. Lo stesso vale per gli adulti che abusano comodità della vita (automobili, ascensori, in grado di fare tutto online senza uscire di casa ...) e sempre meno pratica esercizio fisico.

La mancanza di esercizio fisico è estremamente dannoso per il corpo umano, in modo che i medici consigliano costantemente i loro pazienti a non dimenticare la dose di esercizio quotidiano.

La prima persona a combattere la vita sedentaria è te stesso, cercare di dimenticare l'ascensore e salite le scale di volta in volta, scorrere piedi al lavoro, se possibile, e se non provare a scendere una fermata prima sul bus, sarà sufficiente per iniziare .

Le scuole hanno un ruolo importante nella lotta contro lo stile di vita sedentario, soprattutto cercando di promuovere la pratica di giochi e sport di squadra che sono divertenti per i bambini e permettere loro di fare un corretto esercizio della loro età in un modo che li diverte . Con queste misure i fondamenti della formazione in cui i più piccoli avranno esercizio come una sensazione quotidiana attività.

piani di mobilità di alcune grandi città includono anche la lotta contro l'inattività fisica. Negli ultimi anni la maggior parte le principali città spagnole hanno incoraggiato il passaggio al posto di lavoro, e soprattutto per le università bicicletta invece di in auto o in moto, evitando ingorghi e allo stesso tempo permettendo coloro che non lo fanno avere il tempo dopo la loro giornata di lavoro per lo sport fare quasi senza rendersene conto.

Articolo precedente Calorie da oli, grassi e salse
Articolo successivo Calorie da oli, grassi e salse