Riconoscendo infarto miocardico acuto

Infarto miocardico acuto, noto anche come attacco cardiaco si verifica quando un certo tempo cessa di produrre il flusso di sangue a causa di un blocco delle arterie coronarie, sarebbe ancora trasportato sangue e ossigeno a quella parte del cuore, che provoca danni o la morte delle cellule del cuore. E 'la diagnosi e il trattamento precoce di vitale importanza. Quindi, in spieghiamo come riconoscere un infarto miocardico acuto.

Si può anche essere interessati a: Qual è il trattamento di infarto miocardico acuto istruzioni: 1

Il sintomo che ognuno sente parlare è il dolore al petto. Tipicamente, il dolore inizia dalla zona restroesternal e raggiungere irradiare al braccio, gola, collo e anche la zona della mascella. Essa è definita ad essere intenso e l'ultimo per circa 30-45 minuti.

2

insorgenza acuta di infarto può essere sotto forma di intensa ansia causando dispnea, cioè, difficoltà di respirazione, sudorazione profusa e palpitazioni o sentimento il battito cardiaco in una zona localizzata.

3

Il paziente può descrivere vertigini o nausea, e in grado di rilevare la presenza di pallore della pelle o vomito.

4

Se facciamo una decisione costanti possiamo rilevare nella maggior parte dei casi l'ipertensione, tachicardia e aumento della temperatura.

5

Si consiglia di integrare il paziente che soffre di un'IMA come tollerato. Anche se il dolore non va via, ci sarà facilitare il passaggio dell'aria e impediscono l'aspirazione se il vomito. Ogni volta che si rileva uno di questi sintomi, chiamare il 112 la sua performance è di vitale importanza.

6

Vedere Come Infarto miocardico acuto utile per avere ulteriori informazioni su di esso è impedito.

7

Questo articolo è puramente informativo, non abbiamo alcun potere di prescrivere qualsiasi trattamento medico o fare alcuna diagnosi. Vi invitiamo a visitare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o di disagio.

8

Per saperne di più articoli come come riconoscere l'infarto miocardico acuto, si consiglia di inserire la nostra categoria di malattie e gli effetti collaterali.

Articolo precedente Calorie da oli, grassi e salse
Articolo successivo Calorie da oli, grassi e salse