Raccomandazioni per il trattamento anti-ischemica

25-04-2017 USoN Salute
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Il trattamento antiisquémicao Nitrati si basano. Essi alleviare e prevenire l'angina. Migliorare la funzione globale e regionale del ventricolo sinistro. Sono vasodilatatori coronarici, ridistribuire il flusso e prevenire spasmo coronarico.

Si può anche essere interessati a: Qual è il trattamento di infarto miocardico acuto indice
  • Classe 1 trattamento anti-ischemica
  • Classe 2A trattamento anti-ischemica
  • Classe 2b trattamento anti-ischemica
  • Classe 3 trattamento anti-ischemica

Classe 1 trattamento anti-ischemica

  • Riposo a letto con il monitoraggio ECG continuo per il rilevamento di ischemia o aritmie nei pazienti con dolore a riposo. .
  • spruzzo nitrati o compresse sublinguali seguita dalla somministrazione endovenosa per l'immediato sollievo dei sintomi associati ischemia e
  • ossigeno a pazienti con distress respiratorio o cianosi.
  • la morfina per via endovenosa quando i sintomi nitrati o quando c'è congestione polmonare o agitazione non si risolvono.
  • Beta-bloccanti, con somministrazione endovenosa della prima dose se il dolore anginoso persiste, seguita da somministrazione orale, se non controindicato.
  • Controindicato in pazienti con beta-bloccanti, calcio antagonisti noDHP in assenza di disfunzione ventricolare sinistra o altre controindicazioni.
  • ACEI se l'ipertensione persiste nonostante il trattamento con i nitrati e beta-bloccanti nei pazienti con disfunzione sistolica ventricolare sinistra o insufficienza cardiaca e pazienti diabetici.

Classe 2A trattamento anti-ischemica

  • orale lunga durata d'azione calcio-antagonisti nei pazienti con ischemia ricorrente se le dosi già pieno somministrati beta-bloccanti e nitrati e non ci sono controindicazioni.
  • ACE-inibitori in tutti i pazienti dopo sindrome coronarica acuta.

Classe 2b trattamento anti-ischemica

  • DHP calcioantagonisti non esteso rilascio invece di beta-bloccante.
  • DHP CCB rilascio immediato associato con beta-bloccante.

Classe 3 trattamento anti-ischemica

  • Nitrati nelle prime 24 ore dopo l'assunzione di sildenafil.
  • DHP CCB rilascio immediato in assenza di beta-bloccante.

Questo articolo è puramente informativo, non abbiamo alcun potere di prescrivere qualsiasi trattamento medico o fare alcuna diagnosi. Vi invitiamo a visitare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o di disagio.

Per saperne di più articoli come Raccomandazioni per il trattamento anti-ischemica, si consiglia di inserire la nostra categoria di malattie e gli effetti collaterali.

suggerimenti
  • Articolo Fonte: Guide MEDICINA INTERNA CLINICA Artero e Tamarit
Articolo precedente Calorie da oli, grassi e salse
Articolo successivo Calorie da oli, grassi e salse