Perché non è una buona idea di lavare con sapone caffè

Il caffè è senza dubbio una delle bevande più consumate ogni giorno, dopo l'acqua e, insieme con altri liquidi naturali del tè per eccellenza. In realtà, lo sapevate che solo nel nostro paese ogni giorno almeno 22 milioni di tazzine di caffè sono consumate?.

Diventa una bevanda ricca di proprietà e qualità organolettiche. E quali sono le sue caratteristiche organolettiche? Molto semplice: tutte le qualità organolettiche che vediamo in chicchi di caffè e tazza di caffè preparato per osservarlo, di odore e gusto, e si riferisce ad acidità, amaro, corpo, aroma e dolcezza potremmo percepire una buona tazza di questa bevanda meravigliosa.

Il profumo di caffè si distingue proprio per il suo aroma tostato, ma può anche essere fruttato, dolce, a base di erbe, terroso ... Questo profumo è composto da migliaia di sostanze volatili tra i quali distinguiamo chetoni, aldeidi, esteri e acidi. A seconda della loro intensità e la qualità ci aiuterà a scoprire la qualità e la freschezza del caffè.

Generalmente è una bevanda leggermente acido, una qualità comprende in particolare Coffea arabica varietà, la cui intensità è infine modificata durante il processo di tostatura.

corpo caffè viene percepito sulla lingua quando abbiamo testato, e la loro concentrazione può essere superiore o inferiore. Ci dà la possibilità di sapere se abbiamo preparato il caffè è di buona qualità, come una tazza di caffè preparato con un buon caffè presenta un corpo equilibrato e pieno.

Le impressionanti caratteristiche organolettiche del caffè

In una sola tazza di caffè sono oltre un migliaio di sostanze diverse sono quelle che conferiscono le sue qualità aromatiche e sapore. Ad esempio, contiene aminoacidi, polisaccaridi, composti azotati, acidi volatili e non volatili, e trigliceridi.

Proprio durante la tostatura è quando si sviluppano le proprietà organolettiche, come le alte temperature raggiunte (tra 200 e 250 ° C) si verificano diverse trasformazioni chimico-fisiche, dando qualità relative al gusto, odore e tonalità così caratteristico.

Quindi un grande torrefazione più tendono a diffondersi loro oli esterno, e il chicco di caffè ha acido potenza meno, mentre il suo contenuto o fornire caffeina sarà molto inferiore, poiché durante una parte di esso è bruciato.

Consigli utili per il lavaggio del caffè ogni volta che ci prepariamo

La ragione per cui abbiamo iniziato questa a parlare notare le caratteristiche impressionanti e le proprietà organolettiche si trovano in una tazza di caffè è semplice: le sue qualità aromatiche tendono a rimanere impregnato sulle pareti del caffè dove si preparano ogni giorno.

Questo significa che ogni volta che si prepara a casa una tazza di caffè non solo acquisisce le caratteristiche dei chicchi di caffè con quello Elabori caratteristiche; acquisisce anche l'aroma che possiede il caffè al momento.

Da non perdere: Preparazione del caffè senza caffè

Per questo motivo non è molto buona idea che ogni volta che si va a lavare la macchina per il caffè, usare sapone o lavastoviglie per la pulizia. Perché in questo modo le pareti del caffè sarebbe sprecare tutti (soprattutto aromatici) qualità organolettiche, che è stata acquisita nel corso del tempo. D'altra parte, è anche utile usare una spugna vegetale per raschiare o strofinare a fondo il caffè.

Ovviamente non ci riferiamo di non lavare la caffettiera. Un'opzione adatta è sempre -e solo- lavare con acqua. In questo modo abbiamo sempre pulita, ma con le qualità che sono state ottenute nel preparare ogni tazza di caffè.

Tags

consigli di cucina
Articolo precedente Calorie da oli, grassi e salse
Articolo successivo Calorie da oli, grassi e salse