L"importanza della musica in età adulta

29-05-2017 namin Salute
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La musica può causare benefici per la salute, infatti, non v'è ciò che è noto come la musicoterapia, una terapia alternativa che mira a migliorare l'umore e il benessere attraverso il suono.

Negli anziani, anche semplicemente ascoltando la musica può migliorare la capacità di apprendimento e di comunicazione, migliorare l'umore e anche alleviare una malattia cronica.

Inoltre, l'apprendimento di uno strumento musicale in età adulta può essere un buon modo per esercitare il vostro orecchio per evitare la perdita o addirittura aiutare a superare i sintomi depressivi dell'udito.

Tutti questi vantaggi sono stati evidenziati in un recente documento presentato da un gruppo di esperti presso la Northwestern University, Stati Uniti, che ha sottolineato che una formazione musicale nel più grande può essere di grande beneficio e compensare in parte le stesse conseguenze di deterioramento con l'età .

I ricercatori hanno preso come base per il loro lavoro che alcune caratteristiche come la capacità di ascoltare e di memoria uditiva sembrano rimanere in condizioni migliori di quelle persone anziane che hanno toccato uno strumento nella sua vita.

Come spiegato sulla rivista "PLoS One", questo potrebbe essere perché i toni musicali attivano il sistema nervoso, mantenere più attivo e crea così una sorta di file che è aperto e disponibile ad ogni suono emesso. Così, le aree riguardanti i suoni vengono "addestrati" e tenuti in condizioni migliori per l'età adulta.

La verità è che l'esperienza musicale non solo migliora la memoria e il riconoscimento uditiva, ma anche lo spazio visivo, e la capacità del cervello di adattarsi alle nuove informazioni.

Quest'ultimo si staccò da altri lavori, condotta da esperti presso l'Università del Kansas, dove si è concluso che le persone con più esperienza nella musica hanno anche più acutezza mentale legato alla memoria visuo-spaziale, gli elementi di denominazione e una maggiore flessibilità cognitiva.

I responsabili di questo studio citato come cause di questi benefici di apprendimento e anni di pratica che sa suonare uno strumento, fattori che creano possibilmente, nel corso del tempo, le connessioni alternative nel cervello che potrebbe compensare in parte il declino cognitivo correlato con l'invecchiamento.

Infine, vale la pena ricordare che la musica è anche la "Guida di depressione e ansia" della Società Spagnola di Gerontologia e Geriatria, come parte di un possibile e nuovo approccio al trattamento più vecchio trattamento adulti e da diversi punti di vista.

Articolo precedente Calorie da oli, grassi e salse
Articolo successivo Calorie da oli, grassi e salse