Le migliori infusi di intestino irritabile

26-04-2017 lwebb Salute
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

IBS è una condizione cronica che a seconda delle nostre abitudini e il cibo, può causare un sacco di guai. L'infiammazione, dolore addominale, stitichezza o diarrea sono alcuni dei principali sintomi della sindrome del colon irritabile, che deve essere diagnosticata da un medico. Prendersi cura della nostra dieta, esercizio fisico e ridurre lo stress sono importanti raccomandazioni per migliorare l'immagine, tuttavia alcuni rimedi naturali possono dare sollievo quando i sintomi di attacco. Quindi, in noi vi diamo i migliori tè per la sindrome del colon irritabile, si súmalas alla vostra vita quotidiana e godere dei suoi benefici.

Si può anche essere interessati a: Home rimedi per dell'intestino irritabile istruzioni: 1

Camomilla è uno dei più vantaggioso per l'apparato digerente possiamo trovare infusi, quindi non è una sorpresa che funziona così nel migliorare i sintomi della sindrome dell'intestino irritabile. Questa pianta aiuta la digestione, riduce il dolore, migliora l'espulsione di gas e serve come anti-infiammatori e calmanti, favorisce i pazienti con colon irritabile.

La raccomandazione è di mangiare una tazza dopo il pranzo e la cena. Anche se è un infuso di consumo popolare, camomilla non deve essere ingerito da:

  • le donne in gravidanza o che allattano.
  • I bambini sotto i 5 anni.
  • Coloro che soffrono di allergia ai pollini, crisantemi o rinite allergica, dovrebbe essere preso con cautela la camomilla.
2

Tra i migliori tè per colon irritabile, la menta noto per le sue proprietà digestive, alleviando il dolore e il disagio addominale, facilitando l'espulsione di gas, riducendo l'infiammazione e migliorare la digestione.

Si tratta di un'alternativa che dovrebbe sempre avere a portata di mano se si soffre di sindrome del colon irritabile, mangiare 2 tazze al giorno dopo il pranzo e la cena. Tuttavia ci sono casi in cui l'assunzione di tè alla menta non è raccomandato, ad esempio:

  • Nei pazienti con ulcere gastriche, bruciori di stomaco e ernia iatale.
  • Per coloro che soffrono di calcoli biliari, perché la menta stimola il funzionamento della cistifellea.
  • Quelli con colite ulcerosa.
  • Quelli con malattia epatica.
  • Le persone che soffrono di Parkinson.
3

L'infuso di finocchio è molto efficace nel ridurre l'infiammazione intestinale e dolore, facilitando l'espulsione dei gas nel caso in cui ci. La raccomandazione è di ingerire quando ci sentiamo pesantezza o disagio, ma è adatto solo in casi di sindrome dell'intestino irritabile con costipazione, serve come blando lassativo.

L'infuso di finocchio è controindicato:

  • A causa del suo contenuto di estrogeni, ma non è raccomandato per coloro che hanno avuto il cancro al seno.
  • Nei pazienti con ipertiroidismo, perché finocchio offre un elevato apporto di iodio.
4

Melissa o di melissa, popolarmente noto per ridurre l'ansia e nervi, è anche uno dei migliori infusi colon irritabile grazie alle sue proprietà lenitive e antispasmodiche. Riduce il dolore, migliora la digestione e gastrointestinale avvantaggia la nostra salute.

Si può mangiare un paio di tazze al giorno, soprattutto dopo cena, che vi aiuterà a dormire. Evitare in individui:

  • Gravidanza o allattamento.
  • Ipotiroidismo, in quanto potrebbe peggiorare questa condizione.
5

I pazienti che soffrono di intestino irritabile e soffrono di dolore, flatulenza e indigestione, trovare grande sollievo nella infuso di timo. Essi possono essere ingeriti 3 tazze al giorno, preferibilmente dopo i pasti. Questa è una pianta che, se consumati correttamente e senza superare le dosi consigliate, non ha effetti collaterali.

6

Lo zenzero è noto per essere un ottimo antinfiammatorio naturale, che favorisce anche la digestione migliorando notevolmente il transito intestinale e riducendo la pesantezza di stomaco. Perché è una scelta eccellente per l'infusione di colon irritabile. Nel nostro articolo come fare un tè allo zenzero spieghiamo, passo dopo passo, come lavorare esso. Si può consumare 2 o 3 tazze al giorno.

Il tè allo zenzero non dovrebbe essere consumato se si soffre di:

  • Ipertensione.
  • calcoli biliari.
  • Oppure, se si mangia anticoagulanti o farmaci diabete in questi casi si deve consultare il medico.
7

Oltre ad aggiungere alla vostra routine questi tè naturali, è necessario apportare altre modifiche, se si vuole migliorare il colon irritabile, quindi vi invitiamo a consultare alcuni elementi che abbiamo preparato per voi:

  • Come mangiare se ho dell'intestino irritabile
  • Esercizi per intestino irritabile
  • Fare succhi di frutta per pulire il colon
8

Questo articolo è puramente informativo, non abbiamo alcun potere di prescrivere qualsiasi trattamento medico o fare alcuna diagnosi. Vi invitiamo a visitare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o di disagio.

9

Per saperne di più articoli come migliori infusi per la sindrome del colon irritabile, vi suggeriamo di inserire la nostra categoria di malattie e gli effetti collaterali.

Articolo precedente Calorie da oli, grassi e salse
Articolo successivo Calorie da oli, grassi e salse