La vitamina D è la pillola magica per il ginocchio artrite?

L'artrosi del ginocchio è un problema difficile che colpisce milioni di persone in tutto il mondo. Oltre cento degli uomini e delle donne oltre i 60 sono effettuate da osteoartrite del ginocchio. farmaci non steroidei anti-infiammatori come ibuprofene o naproxene, nonché modificazione dell'attività sono stati i più comuni metodi di trattamento conservativo.

Purtroppo l'uso di FANS non è priva di rischi.

I FANS possono portare a problemi di stomaco legati gravi, tra cui le ulcere di spurgo e danni renali. Perché l'OA del ginocchio è una questione così prevalente che limita la produttività delle persone in tutto il mondo, la comunità medica e sanitaria sono stati in missione per trovare un intervento non chirurgico che può risolvere, o almeno migliorare, la questione di OA.

Il trattamento di artrite al ginocchio

Ci sono state molte incursioni possibili pillole magiche e iniezioni, per aiutare ad alleviare i sintomi dell'osteoartrite. Questi hanno incluso glucosamina e condroitina integratori destinati a ricostruire la cartilagine, così come iniezioni supplementazione viscoelastici, che coinvolge un liquido denso, destinato a fornire la lubrificazione del ginocchio.

Purtroppo nessuno di coloro che hanno dimostrato di essere efficace quando attenti analizzato in studi di ricerca. Attualmente non ci sono farmaci disponibili che si sono dimostrati efficaci nel modificare il processo patologico OA.

L'ultima incursione in un possibile farmaco per migliorare i sintomi di OA è la supplementazione con vitamina D.

La vitamina D e del ginocchio artrite

La vitamina D è teoricamente un buon farmaco candidato per questa malattia. Studi precedenti hanno mostrato tassi più elevati di dolore OA e più ginocchio nelle persone con bassi livelli di vitamina D.

La vitamina D è anche implicata nel processo di degenerazione della cartilagine, e più elevati livelli di vitamina D hanno in precedenza dimostrato di potenzialmente diminuire i tassi di degenerazione della cartilagine in studi di laboratorio, ma questo non è mai stato dimostrato in persone. Ma questi studi hanno problemi significativi che possono causare preoccupazione.

In primo luogo, le persone con bassi livelli di vitamina D potenzialmente vivono in climi più freddi, il che significa che questa popolazione ha un corredo genetico specifico in base. Questi geni possono effettuare OA più che i livelli di vitamina D. In secondo luogo, è possibile che le persone con bassi livelli di vitamina D vivono in climi più freddi e partecipare alle attività meno all'aria aperta, ed è il livello di attività o la scelta di attività che è più strettamente legata al ginocchio OA di livelli di vitamina D.

Ricercatori provenienti da Australia hanno cercato di rispondere alla domanda se gli effetti supplementazione di vitamina D dolore al ginocchio e la quantità di erosione della cartilagine del ginocchio nel corso del tempo nei pazienti con gonartrosi. I risultati dei loro risultati sono stati recentemente pubblicati nel Journal of American Medical Association, una delle riviste più autorevoli nel campo della medicina.

In questo studio i ricercatori hanno arruolato 413 partecipanti con OA ginocchio e bassi livelli di vitamina D. I partecipanti sono stati randomizzati a ricevere la supplementazione di vitamina D rispetto a un placebo. I pazienti sono stati seguiti per due anni, tenendo traccia del dolore al ginocchio, così come lo spessore della cartilagine e le eventuali lesioni della cartilagine utilizzando una risonanza magnetica.

Purtroppo, i ricercatori australiani hanno scoperto che la vitamina D non ha migliorato il dolore al ginocchio o il grado di degenerazione della cartilagine del corso di due anni rispetto ad una pillola di zucchero. Sembra che siamo ancora alla ricerca di qualsiasi farmaco che può davvero cambiare il corso naturale di OA. Sulla base di questi risultati non è consigliabile che i pazienti assumono supplementi di vitamina D con l'obiettivo di migliorare il dolore da gonartrosi o prevenire la progressione della malattia.

E 'importante notare che questo studio è il più grande, e meglio progettati studio sul tema. Mentre gli studi precedenti identificati vitamina D come un potenziale integratore per aiutare con OA al ginocchio, questo studio conferma che è inefficace. Allora, dove ci porta tutto questo per quanto riguarda il trattamento della gonartrosi? Secondo l'American Academy of chirurghi ortopedici più recenti linee guida sul tema, i seguenti sono trattamenti raccomandati: continua l'attività a basso impatto / rafforzamento / formazione neuromuscolare, la perdita di peso ideale per un BMI di u003c25, e l'uso di FANS o tramadolo per sintomatica sollievo. Altre opzioni non hanno prove sufficienti per l'AAOS per sostenere il loro uso.

Gestione del ginocchio OA

Ginocchio OA rimane un problema difficile che noi, come medici, siamo in grado di risolvere. A questo punto ci siamo lasciati con opzioni di gestione conservatori che sembrano migliorare i sintomi di OA al ginocchio per un periodo di tempo limitato. Alla fine, una notevole quantità di persone continuano a progredire per quanto riguarda il loro ginocchio OA. Una volta allo stadio terminale set ginocchio OA in ed effetti tutti e tre i comparti del ginocchio, ed i sintomi sono troppo gravi per affrontare su base giornaliera, l'unica opzione chirurgica a prova di tempo è una sostituzione totale del ginocchio.

Nel frattempo, i ricercatori continueranno a concentrarsi su nuovi farmaci che, si spera, un giorno avere la possibilità di effettuare la progressione di osteoartrosi. Questo è un obiettivo che è stato raggiunto in altri tipi di artrite, artrite reumatoide in particolare. Ma, purtroppo, i progressi in questo settore della osteoartrite è stata lenta. Maggiori progressi sono stati fatti nel corso degli ultimi decenni, sulla progettazione e biomateriali utilizzati in totale dell'anca e le sostituzioni totali del ginocchio. Le attività di ricerca proseguono nella speranza di progettazione di ginocchia e fianchi totali totali che durano più a lungo e più a lungo, e sono in grado di fornire ai pazienti una migliore qualità della vita con meno complicazioni e tassi più bassi di chirurgia di revisione.

Ginocchio OA è un problema difficile, e anche se gli sforzi nei settori farmaceutico e sanitario continuano a trovare un farmaco che può aiutare con la progressione della malattia, nessuno è stato trovato finora. La vitamina D è un candidato forte, e studi precedenti hanno trovato che le persone con bassi livelli di vitamina D hanno più alti tassi di OA al ginocchio e più dolore al ginocchio. Tuttavia, il più recente studio di Australia ha fornito una forte evidenza che la supplementazione con vitamina D non influenza la degenerazione della cartilagine o dolore al ginocchio nelle persone con OA ginocchio e bassi livelli di vitamina D.