Frutta estiva: Proprietà Albicocca

06-05-2017 rynd Salute
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Tra i frutti di stagione, albicocca e un frutto con sostanze nutritive e le proprietà di interesse che vi invitano a conoscere sotto. In precedenza la pena ricordare che la raccomandazione è di mangiare almeno cinque porzioni di frutta e verdura al giorno, variando il cibo.

In linea di principio, ha osservato che l'albicocca fornisce un buon livello di antiossidanti, in particolare appartenenti alla famiglia dei flavonoidi, che aiutano a prevenire alcune malattie croniche, alcuni tipi di cancro e disturbi cardiovascolari.

Inoltre, essi sono ricchi di carotenoidi, anche se si trovano in grandi quantità nelle carote, non sono esclusivi a loro. Questo pigmento arancione ha la capacità di trasformare in vitamina A nel nostro corpo.

Le albicocche sono anche una fonte di fibre: infatti, una razione di 100 grammi di questa frutta fresca contiene circa due grammi di fibra, anche se non una quantità enorme rappresenta circa l'8 per cento della dose giornaliera raccomandata. Le fibre sono necessarie per una buona funzione digestiva e intestinale, per prevenire la stitichezza e per prevenire il cancro al colon, tra gli altri disturbi.

Questo frutto rinfrescante e gustoso fornisce anche vitamina A, ferro e rame, carboidrati e povera di proteine ​​e grassi. Mentre meglio consumare frutta soprattutto in estate- si può anche interferire nella sua versione secca (come uva o prugne), ma dovrebbe tenere a mente che in questo modo si concentrerà più zucchero.

Ho raccomandato giorni caldi consumano è fresco, mentre forse in frutta secca d'inverno più facile da ottenere e appetitoso. Si può consumare da solo come uno spuntino, composta, yogurt, dessert o insalate.

Non dimenticate di variare la frutta e incorporare altri: in estate, melone, anguria, pere, mele e fragole sono buone opzioni da prendere in considerazione.

Tags

albicocca albicocca benefici le proprietà di albicocca frutta
Articolo precedente Calorie da oli, grassi e salse
Articolo successivo Calorie da oli, grassi e salse