Diete: abitudini alimentari per la primavera!

La primavera è il momento migliore per introdurre nella nostra vita abitudini alimentari che possono essere uniti con ore di esercizi.

Anche se abbiamo un gusti alimentari completamente definiti, sappiamo tutti che ogni stagione richiede un diverso tipo di cibo.

In primo luogo perché ogni stagione facciamo una diversa attività fisica che richiede diversi tipi di cibo (ad esempio, con buone temperature di solito fanno più sport e bruciare più calorie che in inverno, che di solito conducono una vita sedentaria) e in secondo luogo, perché ogni stagione produce il suo cibo, ed è sempre consigliabile scegliere il più fresco e tipico di quel periodo.

Primavera di solito inizia per tutti con un astenia lieve o mancanza di energia. Per combatterla, è il momento di aumentare il consumo di frutta e verdura.

Durante i mesi primaverili è raccomandato includere frutta in ciascuno dei pasti principali e di uccidere la fame tra i pasti. I frutti più consigliati sono più fresco in questa stazione, come fragole, ciliegie, prugne e pesche.

In questi mesi è essenziale per dare maggiore importanza alla prima colazione, necessaria per ridurre la sensazione di stanchezza durante il giorno. All'ora di pranzo, scegliere di aumentare il consumo di insalate fresche vicino al corso principale.

E se la primavera è il momento di aumentare la colazione è anche di ridurre la cena, perché, non così freddo, il corpo non ha bisogno di molte calorie per funzionare correttamente durante le ore di sonno. Il nostro consiglio: piccola cena e almeno un paio d'ore prima di coricarsi.

Un consiglio che vi aiuterà a sentirsi meglio è quello di ridurre l'assunzione di caffeina. Essa vi aiuterà ad avere un maggiore senso di benessere e di energia il sostituto del caffè fatto per il tè o un succo di frutta, soprattutto se si prende metà pomeriggio.

Articolo precedente Calorie da oli, grassi e salse
Articolo successivo Calorie da oli, grassi e salse