D-mannosio per la prevenzione UTI

D-mannosio è un tipo di zucchero che si trova in un certo numero di frutti. Disponibile anche in forma di integratore alimentare, D-mannosio è tipicamente pubblicizzato come un rimedio naturale per difendersi da infezioni del tratto urinario e infezioni della vescica.

Perché è D-mannosio a volte utilizzati per infezioni del tratto urinario?

D-mannosio è pensato per mantenere i batteri di attaccarsi alle pareti del tratto urinario, che è il motivo per cui a volte è considerato come un rimedio a casa per prevenire e curare le infezioni del tratto urinario.

Inoltre, D-mannosio è talvolta usato per la Sindrome delle glicoproteine ​​carboidrato-carente, una malattia genetica che interferisce con la capacità del corpo di rompere correttamente verso il basso e produrre mannosio. I fautori sostengono che l'uso di D-mannosio può aiutare a migliorare la funzione epatica, regolare i livelli di zucchero nel sangue, e la protezione contro la coagulazione del sangue nelle persone con questa sindrome.

I vantaggi di D-mannosio - può realmente aiutare?

C'è una mancanza di studi clinici di alta qualità che mostrano che il D-mannosio può aiutare con infezioni del tratto urinario. Tuttavia, gli studi preliminari suggeriscono che il supplemento potrebbe essere la pena di esplorare:

In uno studio di laboratorio pubblicato sulla rivista PLoS One, nel 2008, per esempio, gli scienziati hanno dimostrato che il D-mannosio può aiutare a smettere di E. coli di attaccarsi alle cellule che si trovano nel tratto urinario.

Per uno studio pubblicato nel World Journal of Urology nel 2014, 98 donne con una storia di IVU ricorrenti hanno preso D-mannosio, la nitrofurantoina antibiotico, o nulla per sei mesi. Le donne che assumono il D-mannosio o nitrofurantoina avuto un minor rischio di IVU ricorrenti.

Possibili effetti collaterali

Poco si sa circa la sicurezza di impiego a lungo termine o ad alte dosi di integratori D-mannosio.

Tuttavia, i supplementi D-mannosio può innescare una serie di effetti collaterali come gonfiore. Se assunto in dosi eccessive, c'è una certa preoccupazione che il D-mannosio può portare a danni renali.

Dal D-mannosio può alterare i livelli di zucchero nel sangue, è fondamentale per i pazienti diabetici di prendere cautela quando si utilizza integratori D-mannosio. donne e bambini incinte e che allattano non devono assumere D-mannosio.

E 'anche interessante notare che l'auto-trattamento di qualsiasi condizione con supplementi di D-mannosio, e di evitare o ritardare le cure standard, può avere gravi conseguenze per la salute.

Alcune considerazioni finali

Si può essere tentati di voler provare il D-mannosio di auto-trattare un UTI, ma ecco perché non si dovrebbe: se un UTI non è completamente debellata, l'infezione può diffondersi anche se i sintomi possono comparire a migliorare. Inoltre, ci sono alcune preoccupazioni circa gli effetti collaterali che possono derivare da prendere dosi elevate del supplemento.

f stai ancora pensando di provarlo, essere sicuri di parlare con il proprio medico prima di pesare i pro ei contro e discutere se sia opportuno per voi.

Se siete alla ricerca di un rimedio naturale per la prevenzione delle infezioni del tratto urinario, molti altri integratori alimentari possono essere di qualche beneficio. Per esempio, alcune ricerche suggeriscono che bere succo di mirtillo potrebbe aiutare a diminuire l'incidenza delle infezioni del tratto urinario tra le persone inclini a questa condizione.

Oltre D-mannosio, alcuni composti trovati in mirtilli può aiutare a prevenire infezioni del tratto urinario mantenendo batteri di aderire alle pareti del tratto urinario. Se si utilizza succo di mirtillo, optare per la varietà non zuccherato di limitare l'assunzione di zucchero.

Per ulteriori informazioni nella lotta contro le infezioni del tratto urinario, assicurarsi di bere molta acqua su base regolare. In questo modo, potrai aumentare la probabilità che i batteri saranno svuotate dal tratto urinario prima infezione imposta in.