Conseguenze di acqua non bere

11-02-2018 Giqpo Salute
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

In sostanza, si potrebbe dire che gli esseri umani sono l'acqua. I tre quarti del cervello e il cuore sono composte di acqua e 83% dei polmoni anche, per esempio. L'idratazione è un serio e più importante di quanto possa sembrare materia.

L'importanza dell'acqua

Bere una quantità adeguata di acqua ogni giorno è più rilevante in quanto l'acqua lubrifica le articolazioni e le ossa, regola la temperatura corporea e si nutre il cervello e il midollo spinale. Quando si disidratano, ricettori sensori nell'ipotalamo del cervello rilasciare un segnale ormone antidiuretico raggiunge i reni e provoca acquaporine, proteine ​​che regolano il flusso di acqua attraverso la membrana cellulare e permettere al sangue di trattenere più acqua . Il risultato visivo più immediato è che la nostra urina diventa più scuro, ma gli effetti negativi vanno ben oltre questa colorazione.

E se non ci beviamo l'acqua?

Niente acqua potabile può causare affaticamento, diminuzione della funzione cognitiva, alterazioni dell'umore, una caduta della pressione arteriosa e l'umidità della pelle ... Un cervello disidratato si riduce letteralmente a causa della mancanza di acqua perché richiede sforzo estremo per funzionare. Se la disidratazione continua per diversi giorni, il corpo sperimenta più gravi conseguenze e infine la morte. Nessun liquido, un individuo può contenere 15 ore ad un'estremità e tre giorni sotto ambiente normale.

Se beviamo po 'd'acqua per un lungo periodo di tempo anche noi contribuiamo a far pendere la bilancia a soffrire di problemi digestivi, diabete, aumento di peso, problemi della pelle, colesterolo alto, stanchezza o costipazione.

Non bere acqua si rompe l'equilibrio del corpo. Per evitare queste conclusioni come dannose per il nostro corpo, si raccomanda di bere circa 2,5 a 3,7 litri per gli uomini, e da 2 a 2,7 litri di acqua per le donne.

Tags

l"acqua il corpo umano la salute