Come prevenire ragadi anali

ragadi anali o crepe sono piccole ulcere situate nelle pieghe dell'ano, in particolare nella mucosa della zona rettale, un'area di tessuti sottili risultante molto delicata. E 'condizione può essere molto fastidioso per il paziente, provocando dolore delle abitudini intestinali che a volte è accompagnata da sanguinamento. Anche se si tratta di una condizione comune nei bambini, gli adulti possono ottenere troppo, motivo per cui è importante sapere come prevenire ragadi anali, soprattutto quando ci sono probabilità di soffrire di loro. In questo articolo spieghiamo in dettaglio come farlo.

Si può anche essere interessati a: Come per il trattamento di ragade anale istruzioni: 1

ragadi anali di solito si verificano in persone con sgabelli costantemente feci dure grandi, e avere un po 'regolare transito intestinale spesso caratterizzata da stipsi. Un altro tipo comune di pazienti sono quelli che, al contrario, hanno la diarrea frequente causando irritazione nei ano può portare alla rottura delle pieghe della zona.

2

Per questo motivo, migliorare le abitudini alimentari e di apportare alcune modifiche potrebbe garantire una migliore transito intestinale e meno invadente per le feci dei pazienti, contribuendo in tal modo a prevenire ragadi anali.

Quando la stipsi frequenti e feci dure si verificano, è meglio effettuare regolazioni per la dieta, aumentando l'assunzione di cibi ricchi di fibre come cereali integrali e frutta e verdura, al fine di regolare il transito intestinale e quindi deposizioni.

3

Per prevenire ragadi anali non è solo importante prestare attenzione alla nostra dieta, ma dobbiamo anche guardare chi lo beve. Consumare almeno 2 litri di acqua al giorno sarà fondamentale per garantire il corretto transito intestinale che ci permette di evitare la stitichezza e sgabelli che possono causare ulcere anali nel suo passaggio verso l'esterno.

4

Se, nonostante migliorare la dieta e l'assunzione di liquidi, feci rimangono dure e causando disagio nelle feci, sarà importante consultare un farmacista al fine di acquistare un prodotto che ammorbidisce, facilitando il processo e riducendo il disagio.

5

Nel caso in cui tale condizione è presente da diarrea frequente, sarà molto importante per determinare l'origine. Vedere un gastroenterologo è la chiave per mantenere la nostra salute e trovare la fonte del problema che queste ulcere possono portare a anale.

Per i pazienti che hanno condizioni come la colite, malattie del colon irritabile o di Crohn, è essenziale per il controllo della dieta per prevenire ragadi anali. Se si soffre di una qualsiasi di queste condizioni si consiglia di consultare i nostri articoli su come mangiare se avete la colite, come mangiare se si dispone di colon irritabile o il modo di mangiare se si ha una malattia di Crohn.

6

Se dopo aver apportato cambiamenti nella dieta e seguire i suggerimenti in questo articolo continua presentando ragadi anali, si consiglia di visitare il vostro medico per un trattamento professionale. Per ulteriori informazioni vi invitiamo a leggere il nostro articolo come trattare ragade anale.

7

Questo articolo è puramente informativo, non abbiamo alcun potere di prescrivere qualsiasi trattamento medico o fare alcuna diagnosi. Vi invitiamo a visitare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o di disagio.

8

Per saperne di più articoli come Come prevenire ragadi anali, si consiglia di inserire la nostra categoria di malattie e gli effetti collaterali.

Articolo precedente Calorie da oli, grassi e salse
Articolo successivo Calorie da oli, grassi e salse