Cinque pasti che possono salvare il tuo cuore

Almeno tre volte al giorno, ogni persona ha la possibilità di abbassare il colesterolo, la pressione sanguigna e, in ultima analisi, ridurre il rischio di malattie cardiache. Come? Molto semplice: la scelta di un sano, un'alimentazione sana, a base di cibi naturali e freschi, tra cui in particolare sottolineare frutta, verdura, legumi e cereali (soprattutto cereali integrali), pesce e soprattutto un po 'di noci .

Ed è che nel corso degli anni, la definizione di ciò che sarebbe venuto a significare "dieta sana" cuore ha subito alcune modifiche, in particolare perché, come indicato da Melissa Ohlson, Nutrizione Coordinatore cardiologia preventiva a Cleveland Clinic, non solo è necessario ridurre il nostro apporto giornaliero di grassi saturi, dal momento che alcuni rischi aggiuntivi come l'infiammazione o ipertensione può aggravare il problema.

E 'anche chiaro che non solo è sufficiente seguire una dieta sana. Come si manifesta-e difendere molti medici e nutricionistas- è di vitale importanza per mantenere uno stile di vita sano e attivo possibile.

Ciò significa che, tra le altre cose, dobbiamo allontanarci da bere e tabacco da fiuto (anche se che il consumo è puntuale e occasionali), e soprattutto lontano dalla vita sedentaria, cercando di praticare almeno una volta ogni giorno tra i 30 a 40 minuti l'esercizio fisico, essendo più consigliabile optare per l'esercizio aerobico ci aiuterà anche a ridurre il nostro peso.

Poi abbiamo eco una interessante lista di alimenti che, sì, siamo in grado di aiutare a proteggere il nostro cuore e lo salva da tutte le angolazioni.

5 deliziosi alimenti che possono aiutare a prendersi cura del nostro cuore

Erbe aromatiche come sostituti del sale

Erbe fresche possono contribuire a sostituire il sale dei nostri pasti (che ha, tra l'altro, circa 2400 mg. di sodio per cucchiaino) e che ci aiuterà a controllare la pressione sanguigna.

Sarebbe una scelta molto buona di optare per il prezzemolo, salvia, timo e cospargere loro ... quei piatti dove abbiamo messo il sale.

Come sappiamo, le erbe sono ricche di antiossidanti che proteggono le nostre cellule.

Nel caso in cui ci sono un vero appassionato di sale, e abbiamo fatto in una certa misura difficile da sostituire, potremmo usare un trucco: acquistare la varietà kosher (che ha la metà del sodio del sale da tavola), e schiacciare con le erbe come origano o prezzemolo

yogurt magro o senza grassi

Diversi studi hanno dimostrato che le persone che mangiano yogurt magro a colazione e merenda (e consumata, quindi, più calcio e potassio), hanno contribuito a ridurre sia la pressione diastolica e sistolica fornito quando tenute a bada l'assunzione di sale.

Se non lo facciamo tanto come yogurt, potremmo optare per bevande a basso contenuto di grassi al posto del latte.

Olio extra vergine di oliva

Come sappiamo, l'olio extra vergine di oliva è ricco di grassi monoinsaturi, che aiutano i livelli di colesterolo LDL inferiori che sostituendo i grassi saturi dalla nostra dieta.

Secondo alcuni studi, per ogni 1% che ridurre l'assunzione di grassi saturi (come grassi, formaggio o carne burro), siamo in grado di ridurre il nostro livello di LDL del 2%.
Un'altra buona opzione sarebbe quella di includere nella nostra noci consumo dieta o di avocado.

Mandorle per tenere a bada il colesterolo

In uno studio condotto qualche anno fa, è stato dimostrato che quando si mangia le mandorle, aiutiamo a ridurre significativamente il colesterolo LDL.

Non a caso, in questo studio si è riscontrato che quando un'oncia di noci al giorno come parte di una dieta sana, consumato i livelli di LDL sono stati ridotti da 13 a 20%.

Carote, tagliare il rischio di diabete

Uno studio condotto presso l'Università di Harvard, determinato a prendere qualcosa come una mezza tazza di verdure di colore giallo scuro come le carote, il rischio di diabete nelle donne del 27% è diminuita.

Anche se i ricercatori non sapevano esattamente perché, si ritiene che ciò era dovuto al alto contenuto di antiossidanti che hanno queste verdure.

Tags

malattie cardiovascolari Trucchi per la salute
Articolo precedente Calorie da oli, grassi e salse
Articolo successivo Calorie da oli, grassi e salse