Allergie nei bambini: Che cosa dovreste conoscere

Le allergie sono una condizione che colpisce sempre più spagnoli. Come il dottor Alfonso Malet Casajuana, tuMédico.es allergologo, "Le malattie allergiche sono in aumento nel mondo occidentale, soprattutto nelle grandi città."

La spontaneità e l'imprevedibilità delle reazioni allergiche convertono i bambini in un gruppo molto sensibile a questa patologia. Nei bambini, come dice lo specialista, v'è una condizione allergica chiamata "marcia allergica", che si riferisce alla evoluzione che rende l'allergia nel corpo.

Alla nascita, i bambini sono livello della pelle particolarmente reattiva, dal momento che la pelle è uno degli organi più sensibili dei bambini. Se vengono rilevate arrossamento o alterazioni estere nel derma, non può essere scartata che si è verificata una reazione allergica ad un prodotto o altro fattore esterno.

Più tardi, è comune per sviluppare un'allergia alimentare. Dr. Malet dice, soprattutto "devono stare attenti con le proteine ​​del latte e uova di mucca". E 'dimostrato che gli alimenti con un alto contenuto di proteine ​​sono più probabilità di diventare allergeni. Altri che seguono la lista sono il pesce, noci e frutti esotici come il kiwi.

Prima di raggiungere l'età adulta, allergie respiratorie prevalenti, acari e pollini, soprattutto. In questo caso, la zona geografica è molto importante. Lo specialista ha detto che "nelle zone interne, sono le allergie più comuni a pollini, soprattutto in primavera e in zone costiere, sono le allergie più comuni agli acari della polvere e sintomi si verificano durante tutto l'anno."

Alcuni classici sintomi che possono aiutare a sapere se v'è un'allergia sono starnuti, congestione nasale e prurito, tosse ricorrente ed episodi asmatici.

Anche se l'alta prevalenza di allergia è tra i 20 ei 30 anni, i bambini sono particolarmente vulnerabili, come a volte può avere manifestazioni allergiche e non rendendosi conto o meno cura. Inoltre, fattori ambientali come l'inquinamento e l'inquinamento favoriscono lo sviluppo di allergie, e quindi si deve usare cautela durante tutto l'anno.

Tags

le allergie le allergie nei bambini combattere allergie irritazioni starnuti cereali
Articolo precedente Calorie da oli, grassi e salse
Articolo successivo Calorie da oli, grassi e salse