A Serious Blunder medica: Calling Gleason 6 "cancro"

03-01-2018 henryk Salute
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc
L'uso improprio del termine “cancro” ha tragiche conseguenze. tumori reali richiedono un intervento, un intervento medico aggressivo con l'obiettivo di salvare la vita. Ma considerare il potenziale caos creato da dire a qualcuno di avere il cancro quando è falso. Questa calamità terribile si sta verificando a 100.000 uomini ogni anno negli Stati Uniti negli uomini che si sottopongono a una biopsia e sono informati che hanno il cancro alla prostata con un grado di Gleason 6.

Ma immaginare le implicazioni: Che cosa succede se l'Gleason 6 varietà di cancro alla prostata non è davvero un cancro?

Perché è Gleason 6 ancora chiamato “il cancro?”

La decisione di categorizzare Gleason 6 come il cancro è stato fatto nel 1960; i medici di allora pensava che le cellule cancerose guardato sotto il microscopio. Ora la realtà nascente è che di grado 6 in realtà non è un cancro. Tuttavia, cambiando la mentalità di qualcosa che è stato etichettato il cancro dal 1960 è stato difficile. Molti medici nel settore della prostata continuano a raccomandare un trattamento radicale per Gleason 6.

Grade 7 e sopra sono veri cancri

Parte della confusione è legata al fatto evidente che altri tipi di cancro alla prostata certamente esistono e sono a volte fatali. La natura innocua di Gleason 6 viene costantemente confusa con tumori di grado più elevato, quelli che portano alla mortalità in circa 30.000 uomini ogni anno.

Il problema è stato la mancanza di attenti studi scientifici volti a collegare con precisione la partitura originale Gleason, determinato al momento della diagnosi, ad una morte per cancro che si verifica spesso più di un decennio più tardi. A causa di una mancanza di consapevolezza che un problema esistesse, v'è stato un lungo ritardo nello svolgimento degli studi necessari.

Questo ritardo è anche in parte dovuto alla crescita lenta natura del cancro alla prostata. Anche il sottogruppo di uomini che muoiono di cancro alla prostata in genere vivere con lui per dieci a venti anni prima di soccombere. Con tale un lungo lasso di tempo tra la diagnosi e la morte, i ricercatori non erano alla ricerca di un sottotipo di cancro alla prostata che non causa la morte. Pertanto, i risultati di tali studi sono solo ora diventando disponibili.

Cosa significa la parola “cancro” significa veramente?

Dal momento che stiamo cercando di fare una distinzione precisa tra Gleason 6 e superiori tipi di cancro alla prostata permette di chiarire ciò che la parola “cancro” significa veramente: Le cellule umane con la capacità di metastasi sono cancerose. Le cellule tumorali aventi la capacità di diffondere fuori della prostata e in un altro organo sono metastatico. Una volta che le cellule metastatiche arrivano in un altro organo, cominciano a proliferare e ampliare in tumori. Quando questi tumori raggiungono una certa dimensione, cominciano a causare malfunzionamenti di detto organo. Quando disfunzione d'organo è grave, il processo diventa fatale.

Come si distinguono diversi tipi di cancro?

Tumori sono classificati per il loro sito di origine, quanto è grande il tumore è cresciuto, e il loro grado. Ad esempio, polmone, cervello e tumori della prostata tutti si comportano in modo molto diverso, semplicemente perché provengono da diversi organi. Non importa quale organo di cui stiamo parlando, più grande è il tumore, il più pericoloso è probabile che si comportano.

I tumori più grandi sono più pericolosi perché hanno una maggiore probabilità di ospitare elementi di grado superiore. tumori aggressivi hanno caratteristiche particolari che possono essere visivamente distinto da cellule tumorali a basso grado. Questo servizio viene eseguito da un medico esperto chiamato un patologo.

“Grade” è un'analisi visiva esperto della comparsa delle cellule tumorali al microscopio. Classificazione può essere usato per predire la probabilità di metastasi future. Oggigiorno, l'accuratezza della determinazione del grado viene ulteriormente potenziato con l'uso di test genetici che selezionano per specifici geni noti associati con comportamento più aggressivo.

Perché è il pensiero corrente proposito di cancro alla prostata in evoluzione?

Prima di screening con PSA e l'ago biopsia divenne prevalente nei primi anni 1990, il cancro alla prostata è spesso diagnosticata dopo che era metastatizzato. carcinoma della prostata metastatico è indiscutibilmente pericolosa e mortale. Attraverso molti anni di cura per gli uomini con carcinoma della prostata metastatico, i medici hanno sviluppato una mentalità difensiva: una prevalente preoccupazione all-inclusive sulla serietà del cancro della prostata. Naturalmente, questo atteggiamento di preoccupazione rovesciato-over sul loro atteggiamento nei confronti del cancro della prostata in stadio precoce quando ha cominciato a diventare comune a causa della crescente utilizzo di screening con PSA e biopsie ago. Così, per molti anni, i medici sono stati a torto partendo dal presupposto che tutti i tumori della prostata in fase iniziale diventeranno metastatico se non trattata.

Come possiamo sapere che la Gleason 6 sottotipo di cancro alla prostata Will si diffonde?

Studi che valutano i risultati a lungo termine di uomini con puro Gleason 6 sono stati finalmente completato. Questi studi hanno dovuto essere eseguita nei pazienti chirurgici perché la rimozione chirurgica della prostata permette la valutazione microscopica approfondita di tutta la ghiandola. La chirurgia è l'unico modo per confermare che la biopsia con ago originale che mostra Grade 6 è stato molto preciso e che un'area della malattia di qualità superiore non veniva mancato.

Rimozione tutta la prostata in modo che possa essere accuratamente esaminato da un patologo è l'unico modo per essere sicuri che il 100 per cento del cancro della prostata è veramente Grade 6. Ora, diversi grandi studi retrospettivi chirurgiche che coinvolgono migliaia di uomini guardato per più di 10 anni di post-operazione, sono state completate. La scoperta coerente è che Grade 6 non metastatizzano.

Come possono i medici hanno fatto un grosso errore simile?

Il cancro alla prostata è diagnosticato da una metodologia strano e unico nel suo genere. Dodici biopsie casualmente dirette sono pugnalato attraverso la parete rettale nella prostata senza alcun tentativo di indirizzare una specifica anomalia. Questo processo strano ha funzionato ragionevolmente bene perché la prostata è relativamente piccola ghiandola, delle dimensioni di una noce. Lo svantaggio è che, poiché i colpi sono casuali, possono perdere il cancro alla prostata di grado più elevato.

Il cancro della prostata è spesso multifocale; questo significa che i tumori possono essere situati in più di una sezione della ghiandola prostatica. Questi diversi tumori possono essere di diversi gradi. Un settore può essere Gleason 6 e un'altra area può mostrare Gleason 8. Pertanto, quando gli aghi vengono conficcò casualmente nella ghiandola, è possibile per la biopsia di rilevare solo Gleason 6 quando effettivamente Gleason 8 è presente. Gli studi condotti fino ad oggi indicano che circa uno su quattro uomini che si sottopongono a una ben eseguita 12-core ago casuale biopsia che mostra Gleason 6 in realtà hanno inosservato malattia di qualità superiore da qualche altra parte nella prostata.

Basandosi solo su questa tecnica di biopsia a caso, i medici potrebbero potenzialmente essere ingannati a credere un paziente ha solo Gleason 6 quando in alcuni casi il grado è in realtà superiore. Questa è la fonte originale della falsa credenza che Gleason 6 può metastatizzare. Gli uomini con diagnosi di “Gleason 6,” che ha subito il trattamento, e in seguito ha avuto una ricaduta del cancro, ha portato i medici a credere che le cellule tumorali Gleason 6 si erano metastasi. Ora sappiamo che le ricorrenze, quelli che si riteneva fossero provenienti da Gleason 6, sono stati in realtà solo che si verificano in uomini che avevano Gleason 7 o il cancro alla prostata più alto che era nascosto in un'altra zona della prostata ed è stato individuare, dalla biopsia prostatica originale .

Qual è il modo tradizionale Compensa i Imprecisione della biopsia?

Per assicurarsi che la mortalità per cancro della prostata è ridotto al minimo, l'approccio standard è stato quello di raccomandare un intervento chirurgico radicale o radiazione per tutti “giusto per essere sicuri.” Trattare tutti copre completamente la possibilità di malattia di qualità superiore non diagnosticata ed elimina la responsabilità medica del medico se un recidiva si verifica in futuro. Purtroppo, nel corso degli ultimi 20 anni, questa politica aggressiva ha portato a trattamenti non necessari in più di due milioni di uomini e il trattamento può causare impotenza e incontinenza.

Ora che i medici si stanno rendendo conto degli svantaggi di raccomandare il trattamento per tutti, un'altra opzione chiamata sorveglianza attiva sta guadagnando l'accettazione. Nel corso degli ultimi 10 anni, la sorveglianza attiva è diventato sempre più accettato come un valido modo per gestire gli uomini selezionati con carcinoma della prostata Gleason 6. La sorveglianza attiva viene accettata dal Comprehensive Care Network Nazionale, L'American Society of Clinical Oncology e l'American Urological Association come un modo standard per il trattamento di Gleason 6.

Gli uomini che sono inizialmente diagnosticati con Grade 6 sono strettamente monitorati con controlli frequenti delle loro PSA. Subiscono anche periodiche biopsie ago 12-core ogni pochi anni, nel tentativo di individuare eventuali lesioni di alto grado che possono essere state perse sul biopsia iniziale. La politica di test PSA e biopsie periodiche è sicuramente poco attraente, ma il trattamento radicale con la chirurgia o la radioterapia ha effetti ancora peggiori. Tuttavia, proprio di recente, le nuove tecniche di scansione sono sempre disponibili che forniscono un'alternativa alla biopsia casuale.

È MRI Imaging accurata Abbastanza per saltare la biopsia a caso?

Le biopsie sono sgradevoli ea volte causano infezioni pericolose per la vita o emorragie. Anche se la biopsia a caso è stato considerato il gold standard per la diagnosi del cancro alla prostata, come si confronta per l'imaging MRI moderno con multi-parametrica?

Questa domanda è stato accuratamente testato in un ampio studio che ha coinvolto 600 uomini con alti livelli di PSA che volontariamente di sottoporsi a una risonanza magnetica multi-parametrica, una biopsia casuale e una biopsia di saturazione per testare quale approccio è stato il più preciso. Rispetto alla biopsia di saturazione, la biopsia casuale rilevato il 75 per cento degli uomini che avevano la malattia di grado più elevato. La risonanza magnetica multi-parametrico rilevato il 90 per cento degli uomini che hanno avuto il cancro alla prostata clinicamente significativo.

Questo studio ha chiaramente dimostrato che ben eseguita, MRI multi-parametrica è sostanzialmente più accurato di biopsia casuale. Purtroppo, la maggior parte degli urologi, il tipo di medici che sono affidata la responsabilità di sovrintendere i candidati di sorveglianza attiva, sono ancora addestrati solo nel metodo di biopsia a caso per la stadiazione e il monitoraggio del cancro alla prostata.

Conclusione

Gli uomini con Gleason 6 non hanno il cancro nel vero senso della parola. Non c'è il rischio di esso metastasi. Fino a poco tempo, un grave inconveniente di sorveglianza attiva è stata la necessità di ripetere periodicamente la biopsia casuale. L'avvento di multi-parametrica MRI sembra essere un'alternativa molto superiore. Oggigiorno, un uomo con diagnosi di Gleason 6 ha la possibilità di intraprendere un programma di sorveglianza senza la necessità di eseguire periodicamente agobiopsie 12-core.