Shopping addiction: sintomi, cause e trattamenti

La dipendenza da shopping ha ricevuto diversi nomi finora, come ad esempio "shopping compulsivo", "Shopping-mania" o "shopaholic". La società in cui viviamo è consumista. Pertanto, è una questione di crescente interesse, non solo a causa del suo impatto economico sulla persona che soffre, ma anche per i disturbi che si nascondono dietro questa dipendenza.

Alcuni studi su questa dipendenza mostrano che un terzo dei cittadini del U.E. Essi sono dipendenti da consumo e di auto-controllo hanno seri problemi quando si effettuano acquisti.

Inoltre, 3% sono diventati dipendenza tale patologia. Queste cifre sono aggravati tra i giovani, dal momento che il 46% sono dipendenti e l'8% ha livelli che rasentano i malati.

Questa dipendenza è molto più comune tra le donne di età compresa tra i 20 ei 40 anni. Essi tendono ad essere i lavoratori e le donne che mostrano insoddisfazione per quanto riguarda la tua vita sentimentale indipendenti.

Almeno una volta alla settimana, è comune per viaggiare su diversi negozi e centri commerciali durante il loro tempo libero, il che significa che i vostri armadi sono pieni di vestiti nuovi o hanno usato una sola volta.

Tuttavia, è un disturbo che non è ancora incluso nei manuali di psicopatologia, forse perché, come gli psicologi dicono vari socio, le persone non sono semplicemente consumistica, ma consumistica eccessivo.

Per comprendere meglio questa malattia, discuteremo le cause, i sintomi e componenti principali del trattamento è di solito effettuato in questi casi:

Principali cause di dipendenza da shopping

Le ragioni per cui le persone possono sviluppare dipendenza dello shopping sono molteplici, tra cui sia -aburrimiento psicologica o ragioni interne ed esterne scontenti -Pubblicità e stati Marketing-.

  • Rivalità e confronto con le persone intorno a noi. I nostri bisogni dipendono da ciò che le persone hanno intorno a noi. Così, se i nostri amici comprano eccessivamente o viaggiano frequentemente, ci sentiamo abbiamo bisogno di comportarsi allo stesso modo.

  • messaggi dei media pubblicitari. Non è un segreto che siamo tutti soggetti al potere del marketing e della pubblicità, e che esercitano un grande potere sul nostro comportamento -inclusi il comportamento consumistico.

  • Accessibilità. Allo stato attuale, basta portare una carta di credito e pagare per il prodotto che si desidera portare a casa. Altre volte, è molto facile da ottenere un prestito per finanziare i nostri acquisti. Tutto questo ci fa comprare impulsivamente e senza pensarci troppo.

  • Mancanza di controllo dei costi. Una persona che fa equilibrio tra le entrate e le spese con metodo, è molto probabile che sprecare soldi per prodotti inutili.

  • Noia. La monotonia o la mancanza di divertimento nella nostra vita quotidiana può diventare un fattore precipitante di dipendenza da shopping.

  • emozioni negative. Esperienza emozioni negative come la tristezza o l'ansia, si può portare a persone dipendenti da negozi che presentano un acquisto episodio
    inconcepibile, dal momento che, come discusso in questo articolo, si arriva a produrre uno stato di momentanea benessere al momento della loro acquisizione di nuovi oggetti.

Principali sintomi di dipendenza da acquistare

I sintomi che si manifestano quelli dipendente da shopping sono numerose e varie, essendo, in alcuni casi, sintomi simili a quelli presentati in altre dipendenze.

Forse il sintomo più importante è lo stress eccessivo o eccitazione che è vissuto poco prima dell'acquisto.

Come risultato dell'azione di acquisto, la persona si sente soddisfazione, riducendo i livelli di ansia e anche sentire eccessiva euforia.

Tuttavia, che l'eccitazione presto scompare ancora prima di arrivare a casa con nuovi acquisitions-, in modo che il piacere provato è fugace.

Questa costante desiderio di acquistare sempre più oggetti, vestiti o utensili, persiste anche quando si mette a repentaglio il loro lavoro o economia familiare.

Dopo gli acquisti eccessivi, che di solito includono oggetti inutili o ripetitive, le persone sperimentano il rimorso, senso di colpa, depressione e ansia.

Altre conseguenze psicologiche causate da acquisto compulsivo sono l'angoscia, imbarazzo e bassa autostima. Tutti questi sintomi, che producono stress eccessivo può causare malattie come ulcere, ipertensione, depressioni profonde e frequenti mal di testa.

E 'comune anche a causa della famiglia di rifiuti faide che ha effettuato la persona shopaholic verificarsi -Per questo motivo, spesso nascondono la famiglia e di coppia.

Tuttavia, l'unico modo che conosce una persona con dipendenza da shopping a smettere di sentirsi questi sentimenti negativi è quello di riacquistare un -come alcolica più probabile ricorso ad alcol per sperimentare l'ansia e tristezza.

Le caratteristiche presentate nelle amanti dello shopping possono essere trovati in altri disturbi del controllo degli impulsi, e la cleptomania.

In realtà, l'unica differenza è con la cleptomania è che gli amanti dello shopping pagano per i loro acquisti, in modo sono coinvolti in debiti che non possono fare -Mentre contro il cleptocratico tendono ad avere più problemi la giustizia a causa dei loro comportamenti delictivas-.

Tuttavia, nelle fasi molto avanzate della dipendenza da shopping quando la persona non può avere alcun mezzo per pagare i prodotti che si desidera acquistare, si può ricorrere al furto-da persone intorno a loro o in establishments- proprio.

Un altro sintomo caratteristico di questa malattia è lo sviluppo di tolleranza. Come è il caso con l'alcol nelle persone alcoliche, amanti dello shopping stanno progressivamente aumentando la spesa per sperimentare lo stesso effetto.

Per quanto riguarda la consapevolezza della malattia, troviamo che queste persone sono a conoscenza del problema presentato, anche se a volte può ingannare se stessi.

Quando ci si ferma a pensare, sanno che i loro armadi sono pieni. Tuttavia, una volta nel negozio, essi stessi dicono che sono oggetti che acquistano e capi di abbigliamento utili e hanno veramente bisogno.

Come si può immaginare, tutti questi sintomi sperimentati shopaholics produrli intenso disagio nella loro vita quotidiana, come le persone intorno a loro.

Essendo una dipendenza, la persona è coinvolta in un circolo vizioso che non può sfuggire, in modo che di solito bisogno di aiuto da un professionista per realizzare un trattamento efficace.

Il trattamento della dipendenza da shopping

E 'consigliabile che questo tipo di terapia viene eseguita dalla mano di un professionista specializzato in dipendenze, che può applicare il trattamento più appropriato per ogni persona, a seconda della fase in cui è la malattia e le loro caratteristiche personali .

Ci sono diverse scale e delle prove che sono stati creati appositamente per diagnosticare la dipendenza, come ad esempio:

  • scala acquisto compulsivo di Valence, d'Astous e Fortier.
  • scala acquisto compulsivo Edwards.
  • Prova di dipendenza da shopping.

Per quanto riguarda gli aspetti fondamentali discussi in questo disturbo, si segnalano le seguenti:

1. Stimolo Controllo

Qui le restrizioni devono fare la persona dipendente da shopping, per ridurre la probabilità di ricaduta nella loro abitudine di dipendenza sono inclusi.

All'interno di questa sezione, le seguenti modifiche sono da effettuare:

  • Ridurre il budget giornaliero. La persona deve uscire di casa con un piccolo budget giornaliero e contanti, che verrà adattato alle spese anticipate.

  • Evitare le zone commerciali e centri commerciali. La shopaholic deve modificare il percorso per lavorare o centro studi al fine di evitare qualsiasi stimolo per far precipitare un nuovo episodio di acquisto compulsivo come negozi, centri commerciali, ecc ..

  • mi ricordano nei negozi e piccole imprese circa la loro dipendenza. A volte le persone lasciano "creduto" denaro nelle piccole imprese, quando sanno che il proprietario o il commesso. Per evitare che le stazioni persona dipendente di questa opzione per soddisfare i vostri desideri incontenibili devono essere comunicate in anticipo in modo che non si vende dedite di gioco qualsiasi cosa simile può essere applicato ai casinò che non consentono l'ingresso agli stessi .

2. Affrontare i problemi economici

Per la terapia avere l'effetto desiderato e la persona cessa di provare sentimenti negativi che può portare di nuovo nello shopping desenfrenadas-, è importante che si faccia i debiti, riducendo al minimo la spesa di denaro e la restituzione dei prodotti ai negozi - se il biglietto di ritorno è ancora valido e se gli oggetti non sono stati Used-.

E 'necessario fare il punto su tutti i debiti di proprietà della persona, compreso il denaro che hanno preso in prestito o preso da altri.

Questo è un aspetto fondamentale ma trattamento molto delicato. La persona deve impegnarsi e con gli altri per raggiungere rompere il circolo vizioso che è stata coinvolta.

A causa della difficoltà, i primi giorni o settimane si possono stabilire che la persona è accompagnata da un amico o un familiare quando si esce di casa nel tempo libero, soprattutto se ci sono segni di ansia o depressione significativa-.

Una volta che hai pagato il debito, a volte si sceglie di rompere le carte di credito, dal momento che, come abbiamo detto in precedenza in questo articolo, può essere utilizzato in modo semplice e immediato, in modo che la persona può tornare a perdere il controllo dei loro conti e la ricaduta nella dipendenza.

Nei mesi successivi, sarà utilizzato in ogni momento contanti e in piccole quantità, quindi se avete un urgente bisogno di acquistare un oggetto, non si può.

3. Esposizione graduale dal vivo

Una volta che il trattamento progredisce, la persona avrà bisogno di imparare a comprare un controllato e adattativo, in quanto si tratta di un comportamento che non è dannoso quando si ha il controllo su di esso.

Anche la shopaholic deve essere esposto a ansia per frequentare i negozi e non acquisire nuovi indumento.

Per realizzare questa mostra, la persona deve essere accompagnata -in prime occasioni a siti ad alto rischio, come i centri commerciali.

Un modo di procedere è quello di stabilire una scala di esposizione graduale, dove ogni giorno viene eseguito un compito diverso. Un esempio di scala esposizione potrebbe essere:

  • Passare davanti a un centro commerciale.

  • Vedere vetrina per 15 minuti.

  • Andate in un negozio e vedere i vestiti per 10 minuti.

  • Andate in un negozio e provare su due capi senza comprare nulla.

Così, la persona acquisisce più auto-controllo sul suo comportamento compulsivo.

4. Il trattamento cognitivo

Un altro aspetto importante che dovrebbe essere presente nella terapia sta cambiando credenze irrazionali della persona che soffre di dipendenza da shopping, dato che di solito hanno sopravvalutato le idee per quanto riguarda il possesso di oggetti materiali.

Per cominciare, è importante che la persona è consapevole che la sua dipendenza alle spalle diversi problemi si nasconde o mascherare nascondere.

A volte è un vuoto sentimentale, l'insoddisfazione con il partner o il vostro lavoro.

Quindi essere rilevato zone colpite della vostra vita in modo da poter mettere loro soluzione e aumentare la loro benessere emotivo in modo diverso, invece di cercare la felicità attraverso il-shopping.

Un altro aspetto chiave per migliorare in questi casi è la stima di sé, che di solito è molto interessata, dal momento che la persona ha imparato a valorizzare se stessi e gli altri in termini di beni materiali, invece di apprezzare le capacità e le qualità che possedevano.

Per aumentare l'autostima, può essere suggerito di iniziare qualsiasi nuova attività da fare nel loro tempo libero classi -acudir danza, lingue, sport, ecc ..

Così, oltre a migliorare la loro autostima, previene la persona è annoiata per lunghi periodi di tempo, che, si ricorda, è un fattore precipitante compulsivas- acquisti episodio.

Naturalmente anche altri disturbi secondari dovrebbero essere trattati questa dipendenza, come i sintomi di cui sopra di depressione, ansia e stress.

L'obiettivo fondamentale della terapia ristrutturerà la vita della persona che può gestire i propri stati interni di modo adattivo, lasciando da parte le abitudini disadattivi utilizzati finora.

E sei stato dipendente da shopping? Che cosa avete fatto per superarlo?