Melissa, un"erba lenitiva e antivirale

Melisa è una delle molte erbe naturali che ci dà la Madre Terra e in grado di fornire i suoi benefici: noto anche come melissa o citronella, questa pianta si caratterizza per la sua eccellente antivirale, rilassante o anche le qualità per essere utile a calmare episodi di emicrania tra le altre proprietà.

Anche se nativo per l'Europa del sud, parte dell'Asia centrale e del Nord Africa, melissa è oggi disponibile in tutto il mondo, da qui la diversità dei nomi dati. I loro fiori, a volte bianco, a volte giallo, emettono un gradevole profumo di limone, noto anche come citronella.

Le sue proprietà principali sono: in linea di principio, ha osservato che è rilassante e calmante gli atti nervi, e allo stesso modo, è utile nel ridurre le palpitazioni ed ha un'azione spasmodica contro, tutto ciò che è indicato anche in situazioni di stress. mette in evidenza anche le sue proprietà antivirali ed è ideale, per esempio, per combattere il virus che causa l'herpes labiale, tra gli altri.

Inoltre, questa erba aiuta il sistema digestivo, e spesso utilizzato per migliorare la digestione, calmare la nausea e vomito, o anche il benessere del fegato e fiele besícula.

Altri usi possibili includono: è utile per curare l'insonnia, perdita di appetito, alleviare dolori mestruali, problemi urinari, mal di testa, dolore in generale (tra cui mal di denti e le orecchie), raffreddori, influenza e raffreddori.

L'uso principale di melissa è attraverso un infuso viene preparato con una proporzione di un cucchiaio per ogni tazza di acqua, a 15 minuti di riposo. Si può bere da due a quattro bicchieri al giorno.

Infine, condividiamo un altro uso possibile per rilassare i piedi e le gambe, o per il massaggio, in questo caso è necessario preparare un unguento: bollire una manciata di foglie di melissa, lasciato riposare e mescolare con olio di girasole.