Mandorle aiutare a prevenire il diabete di tipo 2

Secondo un recente studio dell'Università di Loma Linda, Stati Uniti, mandorle aiutare le persone con pre-diabete per migliorare la sensibilità all'insulina e ritardare o prevenire l'insorgenza della malattia. Inoltre, queste gustose noci ridurre il colesterolo "cattivo", un altro vantaggio significativo e legato al primo.

Prediabete è una fase di pre-diabete, e si verifica quando il livello di glucosio nel sangue è superiore al normale, ma non abbastanza per diagnosticare la malattia. Questa condizione comporta un alto rischio di sviluppare diabete di tipo 2, che è noto anche come diabete "di aspirazione" e sono collegati con l'obesità e stili di vita sedentari.

Prediabete non ha sintomi e potrebbe essere migliorata con i cambiamenti nello stile di vita e la dieta con più sana, dieta a basso contenuto di zuccheri e più attività fisica.

Beh, a quanto pare, a seconda del lavoro americano che comprendeva circa 65 adulti con prediabete (età media di 53 anni) le mandorle potrebbero essere utili in questi casi.

Il team di ricerca diviso i volontari in due gruppi per un periodo di quattro mesi, uno seguito una dieta variata, ricca di mandorle, e l'altro un piano simile, ma senza l'incorporazione di questi dadi.

Dopo 16 settimane, la prima ha mostrato miglioramenti significativi nei loro livelli di LDL o "cattivo" e segni favorevoli di insulino-resistenza, come ad esempio una riduzione del livello di questo ormone nel sangue e un miglioramento del funzionamento del pancreas (organo produzione di insulina).

Come spiegato dagli esperti, la diminuzione del colesterolo cattivo protegge il sistema cardiovascolare e migliorare il profilo di insulina impedisce lo sviluppo di diabete di tipo 2.

"E 'molto promettente per vedere come i cambiamenti nella dieta aiuta a migliorare i fattori che possono avere un ruolo nello sviluppo del diabete di tipo 2", ha detto Michelle su Wien, autore principale della ricerca.

Articolo precedente I feed più sani
Articolo successivo Sale, che provoca un eccesso