Il superamento di dipendenza da cibo 10 Passi

La dipendenza da cibo, come altre dipendenze, si riferisce alla difficoltà di prevenire o controllare il comportamento, in questo caso l'assunzione di cibo.

Se si è tentato di iniziare a fare diverse diete senza successo, perché ti consideri un / tossicodipendente / un alimento, si dovrebbe continuare a leggere questo articolo.

Ecco 10 consigli per aiutarvi a controllare il vostro dipendenza da cibo, in modo da poter prevenire o individuare gravi malattie legate al cibo.

Misure per controllare la dipendenza da cibo

1. Non andare "diete miracolo"

diete miracolose sono quelli che promettono risultati spettacolari in un breve periodo di tempo e senza molto sforzo. Di solito hanno effettuato settimane prima di un evento speciale.

Alcuni di essi sono:

  • Hay dissociato dieta: è considerato il precursore di tutte le diete miracolose, dal momento che è apparso nei primi anni 20. Secondo questa dieta, proteine ​​e carboidrati non può essere presa contemporaneamente. Questo è un chiaro esempio di innocuo, ma in base a dieta disinformazione.

  • Dieta Atkins: è quello di ridurre al minimo il consumo di carboidrati, quali cereali, latte, verdura, prodotti dello zucchero, etc.

  • dieta Dukan: è in base al consumo di proteine, come il pesce, uova, carne, tra gli altri. Questa è una dieta molto equilibrata può essere particolarmente dannoso per la salute.

Queste diete, tra gli altri, inducono il corpo di effettuare una maggiore ritenzione di grasso successivamente per compensare il deficit nutrizionale che ha subito.

Tuttavia, una dieta ben consolidata non causa la fame o subire un effetto di rimbalzo molto pronunciato quando si riaggancia.

Quando uno specialista si pianifica fa una corretta alimentazione, la quantità e la qualità del cibo che si mangia è il corretto funzionamento del vostro corpo, età e altezza, così il vostro corpo gradualmente adattarsi al nuovo peso.

Inoltre, morendo di fame è il primo passo per perdere il controllo con il cibo, che porta a ingerire più cibo di quanto se avessi mangiato senza
fossi andato fame.

2. Non saltare la prima colazione

Questo è un errore molto comune, e probabilmente avete mai sperimentato nella vostra vita.

Se si vuole perdere peso e si sta controllando la vostra dieta, non proponiamo di fare senza colazione o ridurre questo importante pasto.

Se lo fai, tutto quello che otterrete sarà arrivare al pasto successivo fame e l'ansia, in modo da consumare più cibo di quanto se si fosse fatto una buona colazione.

Pertanto, invece di sopprimerla, sostituire i grassi saturi con frutta, cereali e altri alimenti che aiuterà ad avere una corretta digestione e di avere un apporto nutrizionale equilibrato.

3. Fare 5 pasti al giorno

È molto più consigliabile avere un orario fisso per i pasti, suddivisa in 5 momenti della giornata, avete 3 pasti abbondanti su base giornaliera.

Questo perché, dal consumo di alimenti più maniera distribuita, non si soffre la fame, in modo da evitare di "rosicchiare" tra i pasti.

Con una corretta distribuzione del cibo che si mangia vi darà più sensazione di pienezza e può prevenire le ossessioni continua esperienza con il cibo.

Pertanto, si consiglia di eseguire una registrazione delle ore che si spendono più fame di evitare lunghi periodi di carestia si verificano.

Poi adattare il vostro programma e la pianificazione vogliono ore per voi dovrebbe prendere ogni pasto, in modo che il vostro corpo si abitua al cibo ritmo quotidiano.

4. Non essere cibi "proibiti"

Sicuramente, quando hai iniziato a fare una dieta, hai proposto con tutti i mezzi evitare di mangiare alcuni alimenti, in particolare quelli ad alto contenuto di calorie, come caramelle, gelati, cioccolato, dolci, etc.

Con tali divieti, basta avere ossessionata da questi alimenti, aumentando la voglia di mangiare.

Può anche accadere che una volta che si prende una piccola parte di questi alimenti, perdere il controllo e mangiare molto di più di quello che aveva pensato.

Poi si sente male su di te, pentirsi e ritornare limitarvi questi alimenti.

Per tagliare il circolo vizioso, è necessario non considerare svolgere queste auto-divieti.

Si raccomanda che i controlli molto più si consumano quantità di questi alimenti altamente calorici, non esagerare e avere una dieta equilibrata senza sentirsi soli privato di tanto in tanto.

5. Vieni a sederti al tavolo e aiutare se stessi piatti di cibo

Sicuramente avete spesso lasciato tapas con gli amici e si aveva una sensazione di pienezza, anche se pensavate di aver ingerito piccole quantità di cibo. Questo perché non si dispone di una conoscenza accurata di ciò che hai mangiato.

Pertanto, si consiglia di servire la porzione nel piatto, in modo da vedere esattamente quanto si mangia, quello che è rimasto o se vi servono una nuova porzione di cibo.

Allo stesso modo, si può perdere il controllo del cibo "mordere" in cottura di cibi diversi che si trovano nella dispensa o frigorifero.

E 'quindi molto importante che si modificano questi comportamenti mealtime di base, in modo che il vostro corpo si adatta ai tempi e luoghi per il cibo.

6. Mangiare lentamente

Un altro fattore che può farti perdere il controllo sul cibo è la velocità con cui si sta ingerendo cibo.

Quando si mangia troppo in fretta, un aumento della quantità di cibo che si mangia è prodotto.

Tuttavia, quando si mangia lentamente, il meccanismo neurale che controlla il corpo invia il segnale di sazietà che il corpo ha mangiato la giusta quantità, così ti senti pieno / a e interrompere l'assunzione.

Inoltre, mangiare lentamente e masticare il cibo, aiutano il corpo a rendere migliore digestione.

Tenete a mente questo passaggio, se sei una persona che tratta di cibo fame e l'ansia.

7. Non mangiare per noia, ansia o tristezza

Se sei un "mangiatore emotivo", che cioè si mangia quando ti senti annoiato -Visite di nuovo e di nuovo il frigo, quando sei triste o senza speranza, ci si dovrebbe chiedere di cambiare alcuni aspetti della vostra giornata:

  • Non comprare dolci, dolci, gelati o tratta in eccesso: il semplice fatto di vederli a casa incoraggerà si consumano.

  • Esegue qualche attività per il tempo libero: fare una passeggiata o una corsa nelle ore che hanno meno attività, dal momento che è ore critiche da mangiare per la gola.

  • Sostituisce costo per azienda: quando ci si sente hai l'ansia o tristezza si trasforma ad amici o parenti con i quali esprimere i propri sentimenti. Il cibo calma solo il disagio a breve termine.

8. Aumentare la quantità di acqua che ingeriscono

Certamente in questo periodo dell'anno non prendere più acqua in estate, dal momento che la sensazione di sete non è così elevata.

Tuttavia, il corpo ha bisogno di acqua non solo per idratare, ma per realizzare un buon processo di digestione e di svolgere le sue funzioni vitali.

S accento sulla quantità di acqua che bevete, distribuendo per tutta la giornata e aumentando dopo l'esecuzione di un attività fisica, in modo che la somma totale raggiunge 1.5 o 2L al giorno.

Oltre ai vantaggi già citati, il consumo di acqua aiuterà non si dispone di morsi della fame tra i pasti.

9. Non mangiare di notte

Se ti svegli la fame, vuol dire che non hai mangiato abbastanza durante il giorno.

In questo caso, bere acqua o prendere qualcosa di leggero, come un bicchiere di latte o succo di frutta e modificare la vostra dieta chiedetevi il giorno successivo.

Mangiare di notte è una cattiva abitudine che non riguardano solo il ritmo digestivo e il vostro peso, ma anche il vostro sonno regolare.

10. consultare uno specialista

Se si pensa che si può essere lo sviluppo di una malattia legati al cibo, o si rischia di padecerlo- si consiglia di consultare uno specialista che vi consiglierà sulla necessità di iniziare un trattamento specifico.

Comunícaselo anche la vostra famiglia e gli amici in modo che possano supportarvi e ricorrere a loro in situazioni critiche, soprattutto se convives, in quanto possono cambiare alcune cattive abitudini per aiutare voi con il vostro problema con loro.

Disturbi legati alla dipendenza da cibo

Le cause di mangiare si verificano disturbi sono molteplici, tra cui i fattori biologici, psicologici e socio-culturali.

Uno dei fattori socio-culturali che migliorano la comparsa di questa malattia è il cambiamento del ideale di bellezza che si è verificato negli ultimi 30 anni.

Come possiamo vedere, nei paesi sviluppati si cerca di raggiungere un corpo snello, che è più volte sotto il peso ideale della persona interessata.

Questa magrezza non è solo un simbolo di bellezza, ma anche di successo e di auto-controllo, in modo che aggiunge un motivo in più a far finta di stare con una figura snella.

Questo problema riguarda in particolare le giovani donne, anche se attualmente anche essere osservati una tendenza a presentare questi disturbi alimentari a persone che hanno trascorso 40 anni.

Qui si descrivono le malattie psicologiche più inquietanti legati al cibo: anoressia nervosa, bulimia nervosa e binge eating.

anoressia nervosa

Anche se "anoressia" significa letteralmente "mancanza di appetito", ha dimostrato che le persone con questa malattia sono ossessionati con il cibo. Si stima che circa l'1% della popolazione spagnola soffre di questo disturbo alimentare.

La caratteristica principale è che le persone intendono continuare a perdere peso, avere una fobia grasso, anche se il suo peso è inferiore adeguata per la loro età e altezza.

In generale, questi perdita di desiderio di peso si verifica a causa della distorsione dell'immagine corporea: le ragazze si vedono molto più grasso di quello che realmente sono.

Questa malattia è così grave che anche l'amenorrea si verifica nelle donne le mestruazioni -assenza.

La personalità tipica di persone che hanno anoressia nervosa è la seguente:

  • Giovane ragazza.

  • medio-alto livello socio-economico e paesi sviluppati.

  • Perfezionista e con grande autocontrollo.

  • Introvert.

  • L'importanza di fisica all'interno della sua famiglia.

bulimia nervosa

Tra il 1-3% della popolazione ha questo disturbo.

Il termine 'bulimia' significa fame eccessiva, che descrive una caratteristica molto comune tra le persone affette da questa malattia.

Questa sensazione di fame causa episodi di alta assunzione di cibi, in particolare quelli ad alto contenuto calorico sono dati.

Consultare le persone si sentono una perdita di controllo sul cibo, quindi una volta che si verificano queste abbuffate, è difficile da fermare.

Dopo questi episodi, la persona si sentirà un senso di colpa e di rimorso, quindi tende ad effettuare compensativo assunzione di meccanismi, come ad esempio:

- uso di lassativi o diuretici.

- vomito autoindotto.

- Pratica esercizio fisico intenso.

- Istituzione di diete rigide in futuro.

A differenza di persone che hanno anoressia nervosa, bulimiche di solito hanno un peso normale o leggermente sopra il peso ideale.

Questo perché, una volta cibo ingerito, non espulso oltre il 50%.

Il profilo di personalità presenta anche differenze di anoressia nervosa:

  • Inizia tra i 20-30 anni.

  • distante e travagliata famiglia.

  • Difficoltà in adolescenza.

  • Estroverso, irritabile e impulsivo.

  • Grande instabilità emotiva.

  • Di solito hanno altre dipendenze.

La somiglianza principale tra questi due disturbi è preoccupazione per la forma del corpo e la magrezza.

Binge Eating Disorder

Questo disturbo, molto meno conosciuto, ha molte analogie con bulimia nervosa, con la differenza che non si verifichino comportamenti abbuffate compensatorie.

Pertanto, le persone che soffrono tendono ad avere un qualche tipo di sovrappeso.