I 19 libri più importanti di Freud

Oggi vengo con una lista dei 19 libri di importante, si dovrebbe sapere se si vuole studiare un po 'di psicoanalisi, siete curiosi di sapere la teoria psicoanalitica o semplicemente si vuole godere di un libro ben scritto di Sigmund Freud.

Sigmund Freud è stato un neurologo austriaco e il fondatore della psicoanalisi, una pratica formulato per il trattamento di disturbi patologici, attraverso il dialogo tra paziente e l'analista.

Il suo lavoro è stato prolifico e ha lasciato un segno sulla cultura e la storia dell'umanità; ha concettualizzato da vari termini sono diventati parte della conoscenza popolare e la cultura occidentale. Tale era la qualità della sua scrittura, da un punto di vista stilistico e di contenuti, che gli è valso il prestigioso Premio Goethe nel 1930.

Le sue teorie segnato il trattamento della psicopatologia sia da psicologia e della psichiatria, come Freud sosteneva un trattamento che la malattia mentale ha avuto uno stretto rapporto con la vita personale, familiare, sociale e anche la vita culturale del paziente affetto . Freud, in "Psicologia delle masse e analisi dell'io" afferma che tutta la psicologia è la psicologia sociale.

Il suo lavoro è stato compilato e curato in spagnolo dalla casa editrice Routledge Publishers, che copre il numero impressionante di 23 volumi, senza contare le pubblicazioni a parte la natura più intima come lettere o manoscritti.

libri di Sigmund Freud importante

1- I neuropsicosi difesa

Si tratta di uno dei primi testi di Freud, dove ha iniziato a delineare le idee che più tardi si sviluppano durante la sua carriera.

Questo libro introduce il concetto di coscienza divisa, dove una parte di quella coscienza è inaccessibile per l ' "io".

Le sue prime intuizioni sono dovuti a studi condotti su isteria, dove scopre che non ci sono lesioni organiche nella sofferenza delle donne e il sintomo si verifica a seguito di tale scissione.

Decolleté nasce da un inconciliabile con gli altri che di solito vengono dalla rappresentazione vita sessuale. Questo conflitto tra le rappresentazioni lancia difesa, generando la divisione detto.

Questa suddivisione consente la quantità di affetto legata all'idea incompatibili possono essere separati. Così, R.I. rimane inconscia e la quantità di affetto è collegato a un sostitutivo spesso hanno connessioni logiche con R.I., può causare sintomi isterici.

In questo lavoro, Freud dice che l'apparato psichico è governato dal principio di costanza, la cui funzione è quella di eliminare qualsiasi tipo di sgradevolezza per mantenere l'equilibrio energetico.

2- L'interpretazione dei sogni

Senza dubbio uno dei più importanti e forse le opere più note. In questo lavoro Freud pubblicò importanti progressi teorici, di approfondimento che dettagliano i loro sviluppi l'inconscio in relazione ai sogni.

Particolare mediante schema a pettine, l'apparato mentale funziona in modo simile a una macchina fotografica. Da un lato è il polo percettivo, che registra gli stimoli esterni o interni.

Nelle tracce mnemoniche centrali del percepita sopra che vengono attivati ​​a seconda dello stimolo percepito sono. L'altro lato è il motore polo, che svolge un'azione in risposta a tale stimolo.

La novità del progetto è, però, che Freud pone la percezione e l'attivazione mnemonico e inconscio prima e come consapevole dopo: cioè che solo diventare consapevole di ciò che è percepito dopo si è verificato l'evento, ma abbiamo agito di conseguenza inconsciamente.

Per quanto riguarda l'analisi dei sogni, Freud lavora sulla interpretazione della storia del sogno, perché non è interessato a quanto bene ricordare il sonno analizzando, ma l'arma storia nella sessione di terapia su di esso. Freud sviluppa quattro componenti del lavoro onirico:

  • Condensazione: Il contenuto manifesto del sogno è una condensazione o compendio di pensieri latenti. Questi elementi hanno qualcosa in comune, un collegamento logico, in modo che il manifesto è sovradeterminato.
  • Spostamento: Grazie al sogno-censura, movimento di spostamento è un elemento importante per un soggetto irrilevante. Così il sonno diventa qualcosa di estraneo e strano.
  • Trasposizione in immagini: La messa in scena di sonno. È costituita da deturpare pensieri latenti e dai resti diurni attraverso condensazione e spostamento per visualizzare le immagini del sogno stesso.
  • elaborazione secondaria: E 'tornato a dormire e si riferisce all'atto di raccontare. Qui in cerca temporalmente e spazialmente ordinata gli eventi di sonno e una parte importante nella loro analisi.

Il sogno dell'iniezione di Irma

A titolo di esempio, prendere il famoso sogno di "iniezione di Irma" di Freud. In esso, Freud riconosce che la formazione di condensa Irma rappresenta diverse donne, i suoi pazienti sono stati riluttanti a trattamento.

Shift, senso di colpa e la responsabilità per la malattia di Irma è attribuita a un altro medico, quando era lo stesso Freud che si sentiva in colpa per le sofferenze del suo paziente. Recepimento nelle immagini è la scena sogno stesso, come l'esperienza di Freud; elaborazione secondaria è così famosa storia.

3- Tre prove della teoria sessuale

Un'altra chiave nell'opera di Freud, in particolare, e la teoria psicoanalitica nel testo generale, ecco un nuovo approccio nella sessualità, fare una separazione tra esso e gli organi genitali.

Il primo è un concetto ampio, comprendente le modalità di relazione e la sensazione del soggetto, mentre il secondo si riferisce ai genitali, rapporti e solo masturbazione. Genitalità fa parte della sessualità.

Qui si sviluppa il concetto freudiano di istinto un concetto di frontiera perché si riferisce al psichica biologica, affermando che l'unità è la risposta psicologica ad uno stimolo biologico interno che il soggetto non può sfuggire.

E 'anche importanti sviluppi in materia di sessualità infantile. Egli afferma che la sessualità infantile ha due fasi: la prima in tenera età e per lo più segnati da piacere erotico e pulsionale. La seconda fase avviene all'entrata in pubertà e la comparsa dei caratteri sessuali secondari. Tra le due fasi è un periodo di latenza.

Nello sviluppo della sessualità infantile postula le famose fasi di organizzazione: orale, anale, fallica e genitale. Ciascuno è chiamato dopo che l'oggetto di soddisfazione sono rispettivamente la bocca, ano e pene.

La differenza tra la fase fallica e fallica genitale è che i bambini hanno la teoria inconscia che v'è un solo genitale, il fallo / pene.

Nelle genitali femminili genitali sono rilevati, pur nella convinzione inconscia che c'è un solo genitale, il fallo, che può essere persiste presenti o assenti. Queste fasi si verificano in uomini e donne.

4- Totem e tabù

Lavorare più antropologici di natura psicologica, Freud si basa su osservazioni fatte da popoli indigeni australiani, così come negli studi di Darwin, Atkinson e Robenson-Smith.

Mentre la teoria antropologica sono screditata oggi, i suoi sviluppi sul complesso di Edipo rimangono importanti in psicoanalisi oggi.

Freud afferma l'esistenza di una repressione primordiale fatto un "padre primordiale." Il mito dell'omicidio del padre si rende conto l'emergere del diritto e della cultura tra i loro figli. Freud dice che l'atto di omicidio e divorano coltura copertura in perdita.

I bambini hanno commesso un reato per il quale si sentono colpa e per evitare che accada di nuovo diventare una legge che nessuno può prendere il tuo posto.

Così, l'incesto in grado di prendere la madre e il compagno sono vietati, così i bambini sono costretti a cercare outbreeding e donne di altre tribù che possono prendere come coppie.

5- al narcisismo

Ciò deriva in parte scritto come un emendamento alla sua teoria delle pulsioni che era stato fortemente criticato dal suo ex allievo Carl Jung in precedenza. Qui Freud introduce narcisismo nella sua teoria sessuale come parte strutturale del soggetto, che è formato prima che il soggetto possa investire libido oggetti.

L'energia sessuale sarà subito spostata nel Sé durante lo sviluppo sessuale, così il sé diventa libidinized. Questo libidinization integra l'egoismo degli istinti di autoconservazione, in quanto è grazie alla libido che il soggetto ha il desiderio di mantenere il suo ego.

È necessario che vi sia un precedentemente costituite e libidinized per questo libido può lasciare l'Io e depositato in oggetti di amore.

Oggetti, tuttavia, possono essere persi e quando si verifica la libido si ritira da loro e tornati a me, depositato nelle sue fantasie, che permette l'oggetto a un livello fantasmatico "live".

6- Pulsioni e loro destini

In questo saggio Freud sviluppa dettagliatamente il concetto di azionamento. Questo cambia il modello di schema stimolo-risposta Peine, sostenendo che gli stimoli istintuali funzionano con forza costante e non possono fuggire o attaccare.

L'unità ha quattro componenti:

  • Sforzo / spinta: la somma della forza o misura di lavoro costante che rende l'unità.
  • Meta / fine: La soddisfazione realizzabile annullando lo stato di stimolazione della sorgente.
  • Scopo: L'unità raggiunge il suo obiettivo attraverso questo. Si tratta di uno strumento.
  • Fonte: Il corpo stesso, le sue porte, la sua superficie. Si è vissuta come eccitazione.

L'impulso non è soddisfatto nell'oggetto. Attraverso libido, che investa un oggetto così l'azionamento può essere soddisfatta utilizzando come strumento.

Come lo stimolo è costante, l'unità è continuamente alla ricerca di elementi per raggiungere il tuo obiettivo, che arriverà solo al momento della morte.

7- 8. rimozione e dell'inconscio

Queste due opere hanno una stretta relazione che è molto difficile parlare senza menzionare l'altra.

Dettagli Freud la natura dell'inconscio, dando tre definizioni: una descrittiva, dinamica e sistemica.

Sulla natura della repressione, Freud dice che ci fu una repressione repressione pre-primaria o secondaria comunemente noto. Questa repressione primaria non era contento, ma il fondamento dell'inconscio alla scissione consapevole da.

Si tratta di un'operazione di fondazione che si inserisce la rappresentazione del drive nella psiche e realizza le particolari lavorazioni dell'inconscio, che governano diverso dal conscienca o leggi realtà.

9- The Io e l'Es

In questo testo Freud afferma che l'individuo non è un primo Esso, cioè consapevole di sé e agisce secondo il principio del piacere, cercando la sua soddisfazione istintiva attraverso oggetti.

Questo è totalmente inconsapevole ma parte di essa viene spostata a causa della loro relazione con il mondo esterno, ruotando il sé, che è in parte consapevole.

Super-io, a sua volta, è costituito verificato nelle alterazioni sé. Queste alterazioni provengono dalla coscienza morale e l'autocritica, così come un senso di colpa inconscio. Il Super-Io è estrema, crudele e feroce e si pone la necessità di una punizione.

La parte cosciente dell'io è legato per accedere alla motilità. signori vassalli I tre di I:

L'id, che cerca di guidare la soddisfazione costantemente, costringendo l'investir libidicamente I diversi oggetti.

Della realtà, perché non può investire qualsiasi oggetto e deve rispettare le regole e le leggi della realtà in cui vivono.

Il Super-Io, dovendo rispettare il sé e la morale sociale, così come la necessità di punire violando le leggi.

10- Altro

10- Il disagio della civiltà

11- Psicopatologia della vita quotidiana

12- L'avvenire di un'illusione

13- Mosè e il monoteismo

14- Il motto di spirito

15- Un ricordo d'infanzia di Leonardo da Vinci

Contributo 16- alla storia del movimento psicoanalitico

17- psicoanalisi Scheme

18- Inibizione, sintomo e angoscia

19- Afasia

Cosa ne pensi è stato il libro più importante di Freud?