Facebook dipendenza: cause, sintomi e trattamento

Facebook dipendenza è eccessiva dipendenza quando utilizzare questo social network al punto di trascurare gli aspetti della vita quotidiana come il lavoro o sociali le relazioni faccia a faccia. L'ossessione per questa piattaforma online è uno dei disturbi da dipendenza associati il ​​comportamento più recente.

Ricerca nel settore dipendenza da Internet e nuovi media digitali hanno dimostrato l'esistenza di una possibile dipendenza da Facebook, pur essendo una malattia di grande attualità sono molte caratteristiche da definire, per dare la validità scientifica che merita.

Ci sono molti esperti considerano ancora affidamento su Facebook come una dipendenza potrebbe essere necessario un aiuto psichiatrico altri disturbi del comportamento, fino ad ora considerati più gravi, come nel caso della dipendenza dal gioco.

Ci sono anche voci critiche come Griffiths, che sostiene che Facebook dipendenza deve essere studiato in base alle attività o le applicazioni che vengono utilizzate in questo sito, piuttosto che analizzare il sito in generale.

Tuttavia, ci sono sintomi comuni stessi, a dimostrazione che questa rete può diventare un'ossessione per gli utenti di Internet che spendono un sacco di tempo su di esso.

Facebook dipendenza è un disturbo del comportamento, dal momento che è la ripetizione di alcuni comportamenti, pur sapendo che essi possono influenzare la routine quotidiana e la salute mentale. In questo caso, gli atteggiamenti compulsivi sono continuato l'accesso a questa rete o rimanere per troppo tempo facendo uso di esso. A causa delle loro somiglianze, Facebook può essere considerato un sottotipo di dipendenza da Internet.

Facebook è il terzo sito più visitato al mondo e la quarta in Spagna, dopo che Google e YouTube, secondo il sito web alexa.com.

E 'diventato un fenomeno abbastanza globale, che ha anche rivoluzionare il mondo della comunicazione, ha cambiato le relazioni sociali, che colpisce modo molto intimo singolarmente. Questo fenomeno è aumentata con l'avvento dei dispositivi mobili, che permettono di accedere al proprio profilo in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo.

Sempre più persone utilizzano Facebook, non solo per condividere contenuti con i loro amici, ma per altre attività, una volta giocato con altri mezzi o posizioni. Questi possono essere di base come riportato oggi, in cerca di lavoro o semplicemente trascorrere il tempo libero.

A causa della sua importanza come rete sociale e fenomeno globale, è necessario stabilire le caratteristiche comuni tra le persone che fanno uso eccessivo di esso, perché non devono essere necessariamente dipendenti da altri contenuti Internet. Pertanto, sempre più studi relativi alla psicologia che parlano di una dipendenza da Facebook, raggiungendo stabilire sintomi di questo disturbo e ai possibili trattamenti per fermare questa ossessione.

Ciò che realmente accade se io sono dipendente da Facebook? Tutti possono essere o avere caratteristiche personali che mi fanno più sensibili a questa dipendenza? E se io sono dipendente, cosa posso fare? In questo articolo troverete le risposte a tutte queste domande.

Le cause della dipendenza facebook

Le cause di dipendenza da Facebook non sono del tutto chiare. Ci sono studi che li legano con le stesse circostanze che producono la dipendenza da Internet, anche se altre ricerche indicano alcune caratteristiche personali che suggeriscono che alcuni individui sono più predisposti a dipendenza da questo portale on-line.

A studenti di studio provenienti da Taiwan nel 2014, ha detto che avendo complesso di inferiorità o di un carattere depressivo, possono influenzare l'uso fatto di Facebook, che porta in molti casi, una dipendenza da questo social network.

Un altro segno indica che la timidezza è strettamente legata all'uso di Facebook, anche se non impatto positivo sul numero di aggiunte per questo in linea amici del portale. Questo studio non indica necessariamente che le persone timide devono essere dipendenti da Facebook, ma tendono a soddisfare le loro esigenze sociali attraverso questa piattaforma digitale.

persone narcisistiche, o quelli con bassa autostima, sono anche gli utenti di Facebook come usano questo mezzo per il parere favorevole degli altri e riaffermarsi. Così dice un articolo di psicologa Soraya Mehdizadeh sui social network e il comportamento.

sintomi

Facebook dipendenza è strettamente legato alla dipendenza Internet. Esso può essere classificato come un tipo di cyberaddiction, così i loro sintomi sono simili.

Dr. Kimberly Young, laureata in Psicologia e un esperto di dipendenza da Internet, sostiene che ci sono diversi sottotipi di dipendenza, il tossicodipendente utilizzando il web surfer fare.

Secondo questi usi ci sono diversi tipi di dipendenza da Internet, tra cui la dipendenza da social media è incorniciato. Piattaforme di social media sono comunità digitali o digitale in cui gli utenti sono quelli che producono il contenuto.

In questo gruppo, i social network, blog, aggregatori di notizie, alcuni giochi e videogiochi, ecc sono inclusi. Facebook dipendenza, essendo un social network, è incasellato in questo settore.

Dr. Kimberly Young è anche il fondatore del Centro per la dipendenza da Internet, il trattamento di tali disturbi associati a web dal 1995. Giovane stabilisce cinque segni che possono aiutare a sapere se si soffre di un disturbo di dipendenza da Facebook:

  • Condividi troppo contenuto. Questo segnale indica che pianificato o pensato troppo eccessivamente nelle attività che faremo e come verrà effettuata su Facebook.
  • Si sente il bisogno di usare Facebook sempre di più. In altre parole, l'utente accetta di controllare costantemente la disponibilità di aggiornamenti, anche quando sai che non si ha nulla di nuovo sul tuo profilo.
  • Si utilizza Facebook per allontanarsi da problemi personali. Quando questo accade, il tempo precedentemente speso per compiti di base della vita quotidiana si perde e può portare a problemi con coloro che vi circondano da disattenzione.
  • Ci si sente preoccupazione o preoccuparsi quando non si può vietare o quando si utilizzano Facebook. I tossicodipendenti social network possono sperimentare una sorta di recesso.
  • Fate come l'uso eccessivo di Facebook, che sta influenzando negativamente le vostre amicizie o relazioni sociali. un punto in cui si preferisce soddisfare le vostre esigenze sociali attraverso lo schermo è venuto faccia a faccia.

D'altra parte, uno studio pubblicato su The Journal turco sulla Dipendenze nel 2016 ha effettuato un'analisi qualitativa di Facebook. Questa ricerca social network links con alcuni dei sintomi associati con la dipendenza da Internet. Nell'esperimento, 417 persone sono state riconosciuto che l'uso eccessivo di social network Facebook ha partecipato.

I sintomi di cui al sondaggio sono stati conseguenze negative nella vita di tutti i giorni, la perdita di controllo, sono aumentate le relazioni sociali on-line, preoccupazione, sbalzi d'umore, ritiro e uso eccessivo. Tra questi sintomi, possiamo evidenziare due che sono stati più punteggio ottenuto nel corso dei partecipanti al sondaggio.

a) impatto negativo sulla vita personale e di lavoro

66% degli intervistati ha dichiarato che il loro uso di Facebook ha portato con sé conseguenze negative in alcuni aspetti della loro vita quotidiana; sul posto di lavoro, studi o lavori domestici.

In questo senso, Facebook può servire come scusa per evitare di fare i compiti o può diventare una distrazione.

Gli intervistati hanno riconosciuto che hanno usato Facebook sul posto di lavoro, fino al punto di temere un rimprovero per usare il social network sul posto.

I partecipanti hanno inoltre riconosciuto che Facebook influenzato le loro relazioni erano il tipo che erano; romantico, il lavoro, amichevole, e si potrebbe anche influenzare i rapporti con i loro figli.

Addicts social network, ipotesi hanno riconosciuto che i loro parenti si sono lamentati che i partecipanti concentrati su ciò che stava accadendo su Facebook, incurante adeguata attenzione ai bisogni sociali e personali delle loro famiglie, persone care o semplici conoscenti.

b) l'uso eccessivo di Facebook

Un modo colloquiale facile definire questo sintomo sarebbe il pensiero costante di "andare a farmi le foto da caricare su Facebook". Sarebbe un esempio del secondo sintomo più comune tra gli intervistati, la preoccupazione costante di utilizzare questo social network, tanto che ciò che facciamo possa arrivare a ruotare intorno a quello che poi vuole ritrarre su Facebook.

Questo sintomo si manifesta attraverso la costante sperimentazione di nuovi contenuti attraverso gli aggiornamenti e le notifiche. Si può anche manifestarsi con eccessiva produzione di nuovi contenuti, sia aggiornando gli stati, la condivisione di foto, messaggi, link o giochi.

C'è un modo per misurare la Facebook dipendenza?

Ricerca presso l'Università di Bergen in Norvegia, Cecilie Schou ha portato, sviluppato nel 2012 una scala da dipendenza da Facebook, il Bergen Facebook Addiction Scale.

Questa scala ha 18 elementi, tra i quali riflettono i sei elementi fondamentali della dipendenza. Questa scala è stato somministrato a 423 studenti, insieme ad altre tendenze di dipendenza metri e domande sul sonno conciliata.

Ogni elemento della scala è stata misurata in un questionario in cui gli studenti dovevano votare da 1 a 5 ogni domanda, essendo 1: molto raramente e 5: molto spesso. Così, i punteggi più alti indicano una dipendenza da Facebook.

A 3 settimane, alcuni studenti ripetuto un altro test per verificare l'efficacia dello studio, hanno dovuto rispondere a domande che hanno ottenuto un punteggio più alto. Ecco un esempio con alcune di queste domande si punteggio ottenuto, in modo da poter verificare se si è dipendenti da Facebook.

- Tutte le domande sono segnati sulla seguente scala: 1: Molto raramente, 2: 3 raramente: di tanto in tanto 4: spesso 5: molto spesso.

Durante lo scorso anno ...

  • Quante volte avete perso tempo a pensare a Facebook o progettando di usare Facebook?
  • Quante volte avete sentito il bisogno di usare Facebook, sempre più?
  • Quante volte avete usato Facebook per allontanarsi da problemi personali?
  • Quante volte hai provato a smettere senza successo, di usare Facebook?
  • Avete mai è sentito ansioso o preoccupato quando si è vietato l'uso di Facebook?
  • Hai usato Facebook così tanto che ha avuto un impatto negativo sul vostro lavoro o gli studi?

Queste questioni relative alla scala di dipendenza da Facebook, creato da ricercatori presso l'Università di Bergen, sono stati associati a sua volta con domande riguardanti altre dipendenze e le abitudini anche dormire.

Infine, dopo aver verificato l'attendibilità del test, è stato dimostrato che molti dei sintomi abbinati quelli di altre dipendenze, e anche la dipendenza da Facebook può avere effetti nel ritardare il sonno.

trattamento

Il Center for Internet Addiction Recovery e afferma sul suo sito web che i tossicodipendenti Facebook e social media in generale devono adottare una serie di misure:

  • Ammettilo c'è un problema. E 'il primo passo necessario per iniziare a prendere azione.
  • Disattivare tutte le notifiche. Così la tentazione di controllare se c'è qualcosa di nuovo nella rete sociale è evitato.
  • I tempi cambiano e limitano l'accesso a Facebook, per esempio riducendo l'uso dei social network due volte al giorno.

Secondo il Centro di dottor Young, una volta che si riduce il tempo speso per l'applicazione, il passo successivo è quello di fornire aiuto psicologico il tossicodipendente a trovare alternative per socializzare e comunicare schermi esterni.