Concorso nostro sito web: ingresso VIP al "Yoga libero da Oysho" + "kit" opaco, camicia e il sacco del sacchetto

Nella redazione del nostro sito web siamo dipendenti da yoga. Si tratta di un esercizio che ci dà la pace, che aumenta la flessibilità, che migliora la nostra circolazione, che rafforza i nostri muscoli ... I suoi benefici sono molti e falsi miti che circondano questa pratica, anche. Non è vero che bisogna essere un contorsionista per praticare o che hanno limiti di età. È sufficiente iniziare con il livello corrispondente, essere pazienti e dare noi stessi a lui che vogliono godersi il relax fisico e mentale che ci porterà. Per finire convincere questa settimana abbiamo lanciato un concorso che alimentare il vostro interesse per lo yoga.

Mette in palio cinque inning per l'area VIP della manifestazione Yoga libero da Oysho, che si terrà il 4 ottobre presso l'Avenida Reina Maria Cristina, Montjuïc Square (Spagna), e un tappetino kit, camicia e il sacco del sacchetto ricevono al momento dell'arrivo in atto.

Una grande opportunità per mettere alla prova voi stessi con lo yoga in un evento davvero speciale, che si prevede di raccogliere più di 2000 persone e di essere un successo come era nelle sue due precedenti edizioni. Si ha ragione di essere: una città fantastica come Barcellona, ​​un esercizio che rivitalizza il corpo e la mente e per i vincitori di questa competizione, un'area VIP vi incanterà.

Madrina della manifestazione, tra l'altro, è il modello Vanessa Lorenzo, che ci ha mostrato la sua abilità con lo yoga negli anni precedenti e la scorsa estate con posizioni impossibili e la cooperazione del vostro partner, ex giocatore di Barcellona, ​​Carles Puyol.

Non preoccupatevi di questo per voi, ci saranno posizioni così complicato. Solo divertimento, relax e un luogo ideale per continuare a praticare lo yoga oltre 4 ottobre kit. Cosa vuoi partecipare?

MODULO DI ISCRIZIONE CONCORSO

* Questo concorso sarà attivo fino al 29 settembre alle 23:59. Quindi prendere parte ora!

Tags

yoga Oysho Vanessa Lorenzo