Composti e cibo per un cuore sano: fitosteroli e fitostanoli

Per avere un cuore sano e forte, oltre alla genetica e la fisica, l'attività essenziale è la nostra dieta, in modo sano, naturale ed equilibrato possibile, oltre che includere tali sostanze nutritive speciali considerati benefici per l'organo più attivo corpo e la salute cardiovascolare.

All'interno di questi nutrienti salutari per il cuore abbiamo trovato i fitosteroli e stanoli. In particolare, nel caso di colesterolo alto consumo giornaliero di due grammi di questi composti vegetali si raccomanda quanto possono contribuire a ridurre il colesterolo totale dal 10 al 15 per cento interferendo con l'assorbimento intestinale, sia colesterolo dietetico ed endogeno, cioè che produce il fegato.

Queste sostanze agiscono sul colesterolo cattivo, LDL, che è appunto aderente alle pareti delle arterie e intasare. Di conseguenza, essi sono di grande aiuto per ridurre il rischio di aterosclerosi.

Poi, una buona opzione è quella di utilizzare gli alimenti arricchiti con fitosteroli, che oggi si possono trovare sul mercato, come i latticini e margarine.

In ogni caso, e se il livello di colesterolo non è molto alto, forse appena sufficiente per la progettazione di un piano di pasto ricco di prodotti naturali contenenti questi composti, come gli oli vegetali, noci e legumi (fonti principali), e questo senza necessità di alimenti "funzionali" di cui sopra.

In ogni caso, è sempre necessario consultare il proprio medico di conoscere bene, in ogni situazione particolare che tipo di trattamento deve essere finanziato. In nessun caso si impegnano a prendere le decisioni per conto loro, e le donne dovrebbero evitare in caso di gravidanza e durante l'allattamento, e anche deve fare a meno di loro nei bambini piccoli.