35 storia famosi Junkies e presente

Raccolta di celebrità che sono stati drogati, cocaina tossicodipendenti molti di loro, nel corso della storia. Celebrità combinati successo con farmaci come la marijuana, eroina, cocaina, allucinogeni o barbiturici.

In alcuni casi, l'hanno ottenuto fuori dalla sua vita e di continuare la sua carriera, in altri, la fatalità è stato ingrassati con loro e ha lasciato questo mondo orfano molti fan.

Top 35 le personalità che hanno avuto problemi con la droga

1- Amy Winehouse

compositore britannico e cantante. Rinnovare soul e jazz, è considerato uno dei più grandi artisti di questo secolo, nonostante la sua breve carriera musicale. Al suo attivo tre album e sei Grammy Awards.

Sinigual voce accattivante e la sensibilità di un artista che fin dall'infanzia problemi di depressione comportato dalla separazione dei genitori.

Questo infangato molto sviluppo emotivo, che si è svolta con il supporto di alcool e droghe come l'eroina, che è venuto a spendere più di 700 euro al giorno per consumare con il suo ex - marito.

Dopo la sua morte, Winehouse è entrata nel famoso 27 Club, che possiede altre leggende musicali di seguito indicate.

Se siete interessati a saperne di più sulla vita di Amy Winehouse e tutto che circondava l'artista, di non perdere il post con i suoi 55 migliori quotazioni.

2- Diego Maradona

L'ex giocatore di calcio argentino. Considerato da molti come il miglior giocatore di sempre, Maradona è sempre stata avvolta nel polemiche sia dentro che fuori dal campo.

Migliori anni calcistiche erano tra il 1984 e il 1990, dove hanno vinto due campionati italiani a Napoli e una Coppa del Mondo con l'Argentina. Tuttavia, un anno prima di approdare a Napoli 'El Pelusa' aveva già flirtato con la droga nel suo tempo al Football Club Barcellona.

Negli anni '90, la stella argentina è stata sospesa più volte per non aver cocaina, essendo caso altamente pubblicizzato di 94 Mondo, dove fu espulso immediatamente.

Dopo il ritiro della terra in 98, la sua condizione è peggiorata notevolmente a causa della sua dipendenza da farmaci diversi, dover essere inserito diverse volte, sia in Argentina e Cuba.

Fortunatamente, il 'Barrilete Cosmico' potrebbe decontaminare una clinica neuropsichiatrica di Buenos Aires e proseguire la sua vita vicino le sue figlie ei suoi fedeli sostenitori.

Potreste essere interessati a sapere di più su Maradona attraverso i suoi 119 citazioni più curiosi, in cui si evidenziano è che sia tratta di capelli:

"Inizialmente il farmaco rende euforico. E 'come vincere un campionato. E tu pensi: ciò che conta domani, se oggi ho vinto il campionato ".

3- Janis Joplin

stella rock e blues. Una delle interpreti più apprezzate della canzone del Novecento e hippie icona degli anni '60, fase in cui ha iniziato la sua carriera musicale e il loro rapporto con la droga.

La sua notorietà è stata una delle cause della loro dipendenza. In grado di assimilare il successo, Joplin ha preso una vita caotica e anarchica, dove oltre l'eroina era sempre presente.

Una parte di questo caos è stato a causa di problemi di personalità trascinamento fin dall'adolescenza, in cui il texano ha sofferto tanto per essere sulla bocca di tutti, compresi i suoi genitori, a causa della loro sessualità indefinita.

Con soli tre album pubblicati e uno in arrivo, la voce straziante del cantante spento per sempre in una stanza d'albergo a Los Angeles dopo un'overdose di eroina del suo inseparabile.

4- Stephen King

scrittore americano. Genius orrore romanzo e senza dubbio uno dei personaggi che non si aspettava di apparire in questa lista. me compreso.

Autore di bestseller come Carrie, Disagio o Shining, il re ha avuto seri problemi con altra dipendenza come alcool, cocaina o altri antidepressivi tra i 70 ei 80.

"E 'stato multitoxicómano" "Ho un romanzo, Cujo, che difficilmente ricordo di aver scritto" "Misery è un libro sulla cocaina. Annie Wilkes è la cocaina. Lei è il mio fan numero uno "o" a volte ha scritto con il suo naso tra cotoni durante la scrittura compulsivamente "sono alcune delle citazioni che meglio rappresentano la fase in cui molti dei suoi tesori letterari erano basate farmaci di supporto.

Alla fine degli anni '80, consapevoli della eccesso a cui è esposto ogni giorno, il re mise fine alla cocaina, altre droghe e alcool per cercare l'aiuto di professionisti.

5- Louisa May Alcott

Scrittore e attivista. Difficile credere che l'autore di Piccole donne, un lavoro così delicato e sentimentale sono state scritte da un tossicodipendente.

In particolare l'oppio, una regina sostanza dell'epoca abolizionisti in cui è vissuto, come sottolinea R. Schnakenberg nella sua vita segreta di grandi scrittori. L'autore aggiunge che Alcott ha sempre avuto interesse per il romanzo erotico e gotico.

Dobbiamo prendere in considerazione che l'oppio ei suoi derivati ​​sono stati prescritti nel XIX secolo come una medicina per alcune condizioni dolorose, che era comune per molti di questi pazienti dovrebbe restituire tossicodipendenti.

In particolare, in paesi come gli Stati Uniti o nel Regno Unito, molte famiglie hanno lasciato indigenti dalla spesa che dovrebbe mantenere la loro dipendenza.

6- Jim Morrison

Cantautore e cantante dei The Doors. Ribelle, rock and roll e l'icona, come Winehouse e Joplin, un membro del Club 27.

'Il Re Lucertola' ha avuto un alto quoziente intellettivo, una condizione che spesso lo ha tenuto lontano da una società che non ha capito. Ciò ha causato Morrison era una persona insicura e tormentata personalità.

In realtà, egli ha sofferto paura del palcoscenico, una cosa che ha dovuto affrontare per poter agire con il suo gruppo. Soluzione? Assumere farmaci prima di ogni concerto di salire sul palco.

Amante delle droghe psichedeliche o di dipendenza da cocaina è cresciuto dopo aver iniziato la sua relazione con Pamela Courson, la sua "anima gemella", ma anche parte della sua distruzione.

Morrison, infine, è morto a Parigi dopo essere stato trovato da solo nella vasca da bagno del suo appartamento. Il comunicato ufficiale è che è morto di un arresto cardiaco, ma ci sono molte versioni circa che lo ha portato ad abbandonare, tra cui un overdose di eroina.

Morrison Va notato che, come un amante della letteratura, aveva le mani Baudelaire e Aldous Huxley, due dei suoi autori preferiti e appaiono anche in questo elenco.

7- Capote

Scrittore e giornalista. Controverso, fiammeggiante, di temperamento ma soprattutto un genio. Tra la sua eredità letteraria abbiamo trovato sangue freddo e Colazione da Tiffany.

"Sono un alcolizzato. Sono un tossicodipendente. Io sono omosessuale. Sono un genio ". Capote non ha mai nascosto i suoi vizi e, naturalmente, si svolse nonostante quanto politicamente scorretto è stato in quel momento.

Tuttavia, anche se ha vissuto impenitente, romanziere che soffre di alcuni disturbi emotivi che potrebbero abusare che ha portato a farmaci come tranquillanti.

ci sono stati molte volte ha dovuto essere ammesso al pronto soccorso per abuso di queste sostanze fino a quando, in procinto di girare una sessantina, trovato morto accanto a una grande dose di farmaci sul comodino.

8- Gia Carangi

modello americano. radici italiane, gallesi e irlandesi che hanno abbinato perfettamente alla genetica dare una spettacolare donna, considerato da molti come il primo "top model" 80.

Cresciuto in un ambiente familiare problematico, Carangi avuto la sua prima esperienza con la droga durante la fase secondaria, dove fumare marijuana sporadicamente.

Poteva uscire rapidamente dal suo quartiere travagliata da quando è stato assunto all'età di 18 da un'agenzia di modelle a New York. Tuttavia, è stato lì dove inizia la sua flirt con le droghe pesanti.

L'eroina era la sua fuga per superare i problemi emotivi e famigerato era la sua storia per Vogue nel 1980, dove sono apparsi marce forature tra le sue braccia. La sua carriera di modella sarebbe finita presto.

La pressione da parte della sua famiglia è riuscita a riabilitarsi, ma ben presto un altro bastone scosse la vita. Egli è stato infettato con l'Aids, che si è conclusa per sempre con Carangi.

9- Kurt Cobain

Il cantante e compositore. grunge gruppo leader di Nirvana e esponente della Generazione X. Circa 100 milioni di album venduti nel mondo, nonostante la sua morte all'età di 27 anni. Noi continuiamo ad aggiungere membri al 27 Club.

La separazione dai genitori, che lo aveva sollevato sulla base di dottrina cristiana, l'abuso che ha ricevuto durante la sua infanzia e l'adolescenza e la frustrazione a cui fu sottoposto perché ha cercato di respingere l'arte ha fatto Cobain un tipo depressivo e un molto forte personalità.

Con Nirvana, un gruppo formato con Krist Novoselic nel 1987, è venuto il successo Cobein e quindi la sua incursione nel mondo della droga, in particolare eroina.

Questa dipendenza è stata aumentata quando ha incontrato Courtney Love, il suo partner e con il quale ha avuto un figlio. Lei, che è stato anche dipendente, è stato coinvolto in una polemica quando interpretato come l'eroina consumata durante la gravidanza. In seguito ha negato, ma i tabloid non si è fermata molesto la coppia, qualcosa che ha sconvolto notevolmente Kurt Cobain.

Anche se il cantante è entrato centri di riabilitazione, il 8 Aprile, 1994 apparve in una delle sue proprietà Seattle morte con un fucile da caccia.

10- Tennessee Williams

drammaturgo americano. Autore e vincitore del premio Pulitzer per il gioco Un tram chiamato desiderio che gli ha dato popolarità in tutto il mondo.

Williams il farmaco presto ha cominciato, secondo il suo fratello Dakin, alla fine degli anni Sessanta, quando consumatore abituale di anfetamine fatto. A quel tempo, il drammaturgo era già noto e ha dovuto essere ricoverato in un ospedale per recuperare.

Tuttavia, il successo non è mai tornato con la stessa grandezza di che aveva fino a quel momento e Williams ricorso a farmaci di nuovo per superare il suo declino.

Nel 1983, all'età di 71 anni, l'icona del grande teatro è apparso morti da droga e barbiturici, molti prescrizione. Si è ipotizzato anche con la possibilità di allergia a uno di loro era la vera causa della morte.

11- Sigmund Freud

neurologo austriaco. Forse il più famoso psicologo di storia e una delle figure più importanti del XX secolo.

Il padre della psicoanalisi era un normale utente di cocaina. Quando iniziò a guadagnarsi il rispetto dei suoi pari, era comune per essere invitati a riunioni e feste in cui sniffare cocaina desinhibirse Freud e interagire più attivamente.

Lo psicoanalista considerato il farmaco come una sorta di medicina alternativa per molte malattie. In realtà, egli ha cercato di estrarre le proprietà terapeutiche per aiutare i suoi amici dipendenti da morfina.

E che i farmaci autoexperimentar era un evento comune a quel tempo. Nel 1884, Freud ha pubblicato un test medico chiamato Über Coca che ha elaborato gli effetti fisiologici sperimentati con il suo uso.

Uno era il brusco cambiamento di stato d'animo ha sofferto, diventando una persona arrabbiata e un po 'turbato.

Naomi Campbell 12-

modello britannico e imprenditore. In primo luogo "top model" bianco e una delle regine della moda negli anni '90.

Come è accaduto a molti compagni di passerella, pressione per mantenere un organo istituito secondo i canoni e barcollare pressione sociale ha fatto una carriera di successo.

Nel 2005 ha rilasciato un'intervista ha ammesso la sua dipendenza da cocaina, stupefacente che ha testato per la prima volta all'età di 24 anni.

Anche se ha recuperato, Campbell riconosce che "il bagliore di cocaina ha preso i miei occhi." Egli ha inoltre dichiarato che i suoi famosi scatti di rabbia a causa degli anni in cui è stato agganciato su questo farmaco.

Significativo è stato anche il suo tentativo di suicidio nel 1997 sulla base di barbiturici. La ragione è stata una lotta con il ballerino Joaquin Cortes, coppia sentimentale di "Ebony Goddess" in quel momento.

Charles Baudelaire 13-

scrittrice e giornalista francese. poeta moderno e una delle icone del simbolismo, oltre ad essere una fonte di ispirazione di quel Jim Morrison.

Di travagliata infanzia a causa del suo cattivo rapporto con il patrigno, Baudelaire è stato introdotto nel bohémien e ambienti liberali durante il loro soggiorno in un college. Durante questo periodo ha iniziato ad usare hashish e sperperato una parte della sua ereditato dal suo disordinato fortuna atteggiamento.

Ha iniziato la sua carriera come critico d'arte, ma è rimasto sotto i riflettori per la sua "inadeguato" e suoi soliti amanti di hobby visitare bordelli.

Anche se i fiori del male è la sua opera più nota e più controverso in contemporanea con paradisi artificiali è evidente la sua aggiunta a diversi tipi di droghe allucinogene, fondamentale nella composizione dei suoi scritti.

14- Elvis Presley

il cantante e attore statunitense. 'The King' asciugare per presentare la più grande rock and roll icona e uno dei volti più famosi e influenti del ventesimo secolo.

A soli 42 anni e una carriera ricca di successi come Love Me Tender, mente sospettosa o Jailhouse Rock, Elvis Presley è morto nella sua casa di Memphis a seguito di un arresto cardiaco. O forse no.

La verità è che la controversia sulla sua morte aleggia ancora, ancora inconcludenti se il rocker americano morto di un'aritmia, come si trova da ricercatore medico, oppure la sua dipendenza da droghe cantante ha fatto lo scempio fatale.

Le anfetamine sono stati i primi sostanza che crea dipendenza che passava per le mani di Elvis durante il suo stint nell'esercito. Essere e artista, ha iniziato a diventare un tossicodipendente in continuo dopo l'assunzione di sedativi, anfetamine e la cocaina liquida.

Ciò ha portato a condizioni croniche gravi che mettono fuori la vita di un tossicodipendente che è venuto a spendere un milione di dollari l'anno di stupefacenti.

Se si sono lasciati con il desiderio di conoscere di più il re del rock u0026 roll, si consiglia di questo articolo con i 40 migliori citazioni di Elvis Presley.

Whitney Houston 15-

cantante e attrice statunitense. più premiato di tutti i tempi e autore di Io ti amerò per sempre, una delle canzoni più commoventi mai artista.

Anche se la sua carriera è iniziata nei primi anni '80, la sua consacrazione è venuto in 92, quando ha recitato in The Bodyguard, film la cui colonna sonora detiene il record di essere la storia più venduto e che lei stessa ha giocato. A quel tempo, come riferito dal marito Bobby Brown, Houston ha cominciato a usare le droghe.

"Il giorno del mio matrimonio con Whitney era così nervoso che ha deciso di saltare la tradizione di non vedere la sposa prima della cerimonia ed è andato a trovarla nella sua stanza. Ho trovato chino su un tavolo sbuffare una linea di cocaina. "

Nel 2002, la voce potente cantante è stato riconosciuto che l'utente abituale di cocaina, marijuana e non ha di solito fanno contrario a provare qualsiasi tipo di droga. Si è unito varie cliniche di riabilitazione come si è più volte inconsci. Alla fine è morto nella vasca da bagno della sua casa annegata dopo l'assunzione di cocaina e vari farmaci ansia.

16- Marco Pantani

ciclista italiano. 'El Pirata' ha vinto un Tour de France, Giro d'Italia e una medaglia di bronzo al mondiale di ciclismo su strada nel 1995.

Il successo di Pantani sembrava a picco fino al 1999 fu accusato di doping. Anche se l'italiano ha negato che ci vuole qualsiasi sostanza, questo fatto lo immerso in una profonda depressione e ha portato a che la cocaina avrebbe sostenuto nella battaglia con la frustrazione di non essere creduta.

Ha continuato in competizione, ma mai riacquistato il suo livello. Nel 2004, il corpo di Pantani è apparso morto in un hotel di Rimini, indicando nel rapporto della polizia che la morte innescato da un'overdose di droga.

Anni dopo, le indagini giudiziarie hanno dimostrato che Pantani risultati positivi sono stati manipolati dalla mafia.

Nel 2016, un'altra inchiesta aperta dalla famiglia del ciclista ha detto che questo è stato picchiato e costretto a ingerire cocaina diluito in acqua.

17- Aldous Huxley

scrittore britannico. Esponente del pensiero moderno e autore di Coraggioso, letteratura classica dell'ultimo secolo mondo.

Huxley, voce intellettuale del primo Novecento, si sentiva simpatia per il misticismo e la parapsicologia, che erano fortemente presente in molti dei suoi libri.

Inoltre, forse legata al loro interesse per queste pseudoscienze, saggista ha avuto inizio nel consumo di sostanze psichedeliche. Utilizzato per consumare l'LSD, psilocibina o mescalina, che lo ispirò a scrivere saggi come farmaci che modellano la mente degli uomini, pubblicati su The Evening Post Sabato.

Mentre Huxley ha sempre difeso il suo consumo era di mero interesse scientifico, la verità è che la loro dipendenza dalla droga era visibile sia nella vita privata e nella sua opera. Tanto, che sul letto di morte, lo scrittore chiese alla moglie di 100 microgrammi di LSD inyectase, una dose notevolmente superiore minimo attiva.

Se siete interessati a saperne di più questo intellettuale, è un must read Le 68 migliori citazioni da Aldous Huxley.

Marilyn Monroe 18-

attrice americana. simbolo pop, compagno di giochi e per molti il ​​più grande icona femminile del XX secolo.

A soli 36, 'La tentazione bionda' apparso morto nella camera da letto della sua casa in California. Il motivo? Unknown. La versione più accreditata è che si suicidò prendendo circa quaranta capsule Nembutal, un barbiturico presente nella vita stessa di Monroe.

Essere Qualunque sia la ragione, il fatto è che l'attrice ha avuto seri problemi di dipendenza da sedativi e alcol, in particolare a seguito di un aborto spontaneo quando in attesa di un figlio di Arthur Miller.

La depressione antagonizzato molti personaggi del cinema e gran parte della sparatoria che ha avuto luogo sono stati colpiti dallo stato fisico caotico di Monroe.

Prima di morire ha dovuto essere ricoverato in ospedale più volte di emergenza fino all'estate del 62 il suo cuore ha avuto abbastanza.

Jean-Paul Sartre 19-

filosofo francese e intellettuale. Esponente dell'esistenzialismo, autore di opere come essere e il nulla, che l'hanno aiutata a vincere un premio Nobel per la letteratura che si rifiutava.

Sartre era dipendente da tabacco, caffè e alcol, ma il farmaco più segnato la sua vita fosse anfetamine, che ha consumato per venti anni, anche in coincidenza con la sua fase letteraria più prolifico.

Ma la sua esperienza con anfetamine o la mescalina non solo ha guadagnato a sviluppare la creatività o di ispirazione per opere come la nausea. Il filosofo ha confessato occasione dispari che a causa di un uso eccessivo di droga, è venuto ad avere allucinazioni con le aragoste che lo seguivano ovunque. Un entourage di crostacei, che è venuto ad avere un rapporto di parentela e amichevole.

Jimi Hendrix 20-

Musicista e cantante. Considerato il miglior chitarrista elettrico nella storia e per molti anche il miglior artista musicale. La roccia non è comprensibile senza il suono proveniente dalle sue dita.

Per celebrità tipico che perde il controllo del suo successo e cade nella droga per ignoranza o come valvola di sfogo destinati a subire una pressione costante. Se del caso, le loro prime esperienze con le droghe avevano lo scopo di mantenere il tipo nei loro concerti estenuanti e festival.

Tuttavia, quello che inizialmente era un semplice strumento per la loro migliore divenne ben presto una dipendenza che gli costò la vita. Hashish, LSD o eroina, sono state alcune delle droghe illegali che lo ha sempre accompagnato nel suo tour.

Dopo aver frequentato una delle parti dove è stato un regolare, Hendrix tornò al suo albergo e sonniferi misti e un sacco di alcol. Secondo la leggenda, dal momento che le cause della morte non sono ancora chiarite, il chitarrista ha vomitato tutto quello che aveva mangiato quella notte, mi è morto asfissiato dal suo stesso vomito.

Con questo genio chiudiamo l'elenco dei Club Olimpo 27. Una sfortunata musica.

Kate Moss 21-

top model britannica. Ha lottato con la cocaina.

Robin Williams 22-

attore e comico. Ha sofferto la cocaina e alcol.

23- Macaulay Culkin

attore americano. Ha sofferto dipendenza da varie droghe e marijuana.

Sir Elton John 24-

cantante inglese e compositore. Ha avuto problemi con l'alcol e alcuni farmaci come la cocaina.

Mike Tyson 25-

Ex - pugile americano. Ha sofferto la cocaina e marijuana.

Heath Ledger 26-

attore australiano. Egli era dipendente da marijuana, cocaina ed eroina.

27- Philip Seymour Hoffman

attore americano. cucina Addict ed eroina. È interessante notare che ha giocato Truman Capote, guadagnandosi a ottenere un Oscar.

Cory Monteith 28-

attore e musicista canadese. Dipendenti da eroina e alcol.

29- Michael Jackson

Cantante e produttore. Problemi con oppiacei e di altri farmaci analgesici.

Drew Barrymore 30-

attrice americana. Ha abusato di marijuana e alcol e doveva essere riabilitato per essere dipendenti da cocaina.

Frank Sinatra 31-

Attore e cantante. Ha sofferto la dipendenza da cocaina e ha avuto problemi con l'alcol.

Lindsay Lohan 32-

attrice americana. Problemi con l'alcol e la cocaina.

Charlie Sheen 33-

attore americano. Multitoxicómano.

34- Axl Rose

Cantautore e musicista. eroinomane e abituale consumatore di marijuana e gli estrogeni.

Jean-Michel Basquiat 35-

Artista, poeta e musicista. E 'morto per un'overdose di eroina, che era dipendente.