14 Proprietà di erba di San Giovanni

Numerose sono le proprietà di erba di San Giovanni per la salute: ha effetti antidepressivi e anti-infiammatori, la guarigione delle ferite, antibatterico, aiuta a curare l'enuresi, allevia la sindrome premestruale e altri illustrerà qui di seguito.

Questa pianta, nota anche come Iperico o erba, è conosciuto botanicamente come "Hypericum perforatum". E 'usato per trattare un'ampia varietà di entrambe le condizioni esterne ed interne. E 'usato principalmente per il trattamento della depressione o di umore basso, infiammazione e il dolore.

Si tratta di una pianta perenne, luminosi fiori gialli. naturalmente crescere in diverse parti del mondo, soprattutto in alcune parti dell'Europa e dell'Asia.

Il suo nome è perché di solito fioriscono nel periodo della festa di San Juan. D'altra parte, "perforatum" viene da un paio di piccoli punti che hanno le loro foglie. Questi contengono l'olio essenziale della pianta, e può essere visto contro la luce.

Questa sostanza può essere trovato molto facilmente in erboristi. È disponibile in diversi formati come capsule, estratti liquidi, oli, unguenti, ecc

Molte persone decidono di prendere da soli per migliorare il vostro stato d'animo di legge, anche se ha molte proprietà. In una recente ricerca sta trovando che l'erba di San Giovanni può anche essere efficace per tutti i tipi di infiammazioni, cancro, malattie virali e batteriche; tra gli altri.

Tuttavia, come tutti i farmaci, iperico può interagire con altri farmaci e causare gravi effetti collaterali.

Storia di erba di San Giovanni

Questo impianto è stato utilizzato sin dai tempi dell'antica Grecia, e ha una lunga storia di uso come trattamento per l'umore.

Nel Medioevo, hanno usato molto a "spaventare i demoni." Nel corso degli anni del 1800, è stato chiamato "Nervina", perché ha scelto di risolvere i disturbi nervosi. Nei primi mesi del 1900 ha iniziato il suo uso prettamente antidepressivo.

Meccanismo d'azione

Il meccanismo d'azione di erba di San Giovanni non è ancora completamente noto. Sembra che contiene almeno circa 12 componenti biologicamente attivi.

Questi includono ipericina e hyperforin, che sono quelli con una maggiore attività medica. Anche se I flavonoidi sono presenti anche, xantoni, phloroglucinols ...

Ipericina è la sostanza che dà il colore rosso per gli oli a base di erba di San Giovanni. In particolare trovato in fiori, macchie nere sulle loro petali. Ipericina ha effetti antidepressivi e antivirali, ma può causare fotosensibilità.

Per quanto riguarda hyperforin, sembra avere un effetto molto potente alleviare l'ansia e la depressione. I flavonoidi si trovano nelle foglie e gambo della pianta. Essi agiscono come antiossidanti e riducono il rischio di cancro.

Essi hanno anche identificato ulteriori composti come i tannini, che hanno proprietà antinfiammatorie e vasocostrittore. Oltre a limonene, quercetina e rutina.

Che effetto esercita erba di San Giovanni nel nostro cervello? Sembra che questa sostanza agisce nel nostro sistema nervoso, aumentando i livelli di serotonina, il neurotrasmettitore della felicità.

Per il nostro cervello a funzionare correttamente, è necessario che i nostri neuroni a rilasciare e assorbono una certa quantità di serotonina. Se è troppo alta, possono sorgere problemi come la sindrome della serotonina. Come se è troppo basso, può sembrare la depressione.

Causando erba di San Giovanni è un aumento della quantità di serotonina disponibile bloccando un enzima chiamato monoamino-ossidasi. Questo enzima distruggerà serotonina suo percorso.

D'altra parte, impedisce anche neuroni della serotonina ricattura nuovamente verso l'interno. Così serotonina mantiene fuori delle cellule per essere efficace.

Proprietà e usi di erba di San Giovanni

Erba di San Giovanni è stata utilizzata per una vasta gamma di condizioni. Ha principalmente antidepressivi, antisettici, espettoranti, rafforzare gli effetti del sistema immunitario, e antinfiammatori.

Allora vi farà scoprire le proprietà inaspettate di questa famosa erba.

effetti antidepressivi 1-

Erba di San Giovanni è stata ampiamente utilizzata negli Stati Uniti, Regno Unito e Germania come un antidepressivo naturale. Questo è l'uso più comune è data alla erba di San Giovanni, in particolare per il trattamento della depressione lieve e moderata.

Secondo la ricerca, questa sostanza è equivalente all'azione di antidepressivi come la fluoxetina, amitriptilina, maprotilina e. Inoltre, è chiaramente più efficace del placebo.

Sembra che i loro effetti antidepressivi sono dovuti all'azione di ipericina e iperforina. Come accennato in precedenza, queste sostanze regolano i livelli di dopamina, serotonina, norepinefrina, GABA e L-glutammato.

Un basso livello di queste sostanze sembra essere associato con la depressione, tuttavia, il meccanismo non è del tutto chiaro e più complesso di quanto sembra. Per questo motivo, è pericoloso prendere erba di San Giovanni senza controllo medico o la combinazione con altri antidepressivi.

Questa sostanza, come si vedrà in seguito, interagisce con altri farmaci e può avere effetti negativi. Si può anche aumentare il rischio di sindrome serotoninergica morte o di suicidio.

2- effetti antinfiammatori

erba di San Giovanni ha una potente funzione anti-infiammatori e gastroprotettivi. In realtà, è stato dimostrato in ratti diminuito sangue degli enzimi responsabili per l'infiammazione del colon.

Pertanto, l'incidenza delle ulcere gastriche era diminuita. Allevia anche gonfiore della pelle e ferite applicato come olio. Specificamente i principali componenti che causano questo effetto sono quercetina e bioflavonoidi.

3- effetti curativi

Erba di San Giovanni è stata utilizzata per via topica per una vasta gamma di problemi di pelle. Così, ha dimostrato di essere efficace per alleviare superficiali ferite, ustioni, contusioni, tagli, lividi e ferite.

Anche se può anche dare un uso cosmetico, dal momento che come una maschera aiuta ad eliminare l'acne, punti neri e la produzione eccessiva di grasso in faccia.

Questa attività sembra essere dovuto alla sua azione antinfiammatoria e antimicrobica. E la sua capacità di stimolazione dei fibroblasti, collagene e differenziazione dei cheratinociti. In ultima analisi, accelera la guarigione di eventuali danni alla pelle.

4- effetti antibatterici e antivirali

Le proprietà antibatteriche di erba di San Giovanni sono stati definiti nel 1959 da scienziati russi. Il componente principale esercita questo effetto è hyperforin, poiché è stato dimostrato che questo impedisce la crescita di alcuni microrganismi.

D'altra parte, è stato anche dimostrato efficace contro alcuni tipi di virus. Ad esempio, flavonoidi e catechine presenti in questa pianta sono utili a distruggere il virus dell'influenza.

Inoltre, l'ipericina sembra avere attività contro il virus dell'herpes, virus di Sendai, l'epatite B e l'HIV. Pertanto, è utilizzato per il trattamento dell'AIDS.

5- effetti antitumorali

Hyperforin e ipericina si trovano in erba di San Giovanni agiscono anche contro le cellule tumorali. Il primo, inibisce la crescita delle cellule tumorali inducendo apoptosi. Così, provoca attraverso una serie di fenomeni chimici che le cellule tumorali muoiono.

E 'stato anche dimostrato in varie indagini che l'ipericina blocca la crescita di diversi tipi di tessuto neoplastico: gliomi, neuroblastomi, adenomi, mesoteliomi, melanomi, carcinomi, sarcomi e leucemie.

Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per testare la sua efficacia, meccanismi di azione e le possibili interazioni o conseguenze.

6- antiossidanti e effetti neuroprotettivi

Un'altra proprietà di erba di San Giovanni è la sua capacità di ridurre lo stress ossidativo. Ciò è dovuto al suo contenuto di luteina, vitamina C, carotenoidi e flavonoidi più ipericina.

Così, il corpo è più resistente contro gli effetti ossidativi di inquinamento, conservanti e alcune sostanze chimiche. E l'invecchiamento, il morbo di Alzheimer o il morbo di Parkinson.

7- effetto espettorante

Questa pianta ha la capacità di promuovere l'espulsione di muco accumulato nei bronchi e nei polmoni. Pertanto, serve a recuperare più velocemente da infezioni toraciche e tosse.

8- effetto analgesico

Nel suo formato come l'olio d'attualità, è utile per alleviare il dolore. Serve a ridurre i crampi, dolore nevralgie o del nervo, e neuropatie.

Artrite, lombalgie e causati da gotta, dolore fibromialgia o sciatica; Essi possono essere alleviati se iperico viene ingerita sotto forma di infusione.

9- effetto diuretico

Erba di San Giovanni impedisce la ritenzione di liquidi e stimola l'eliminazione delle tossine attraverso l'urina.

10- Aiuta porre rimedio alla enuresi

L'enuresi o incontinenza bambino possono essere controllate con l'aiuto di erba di San Giovanni. Da un lato, esso ha effetti diuretici che aiutano a mantenere poco più liquidi fortificare i muscoli. Nel frattempo, si esercita un effetto rilassante, impedendo nervi influenzano la vescica.

11- Effetti digestivi

Questo impianto può essere ingerita per il trattamento di ulcere, sensibilità o irritazione del sistema gastrointestinale. Essa aiuta a curare la gastroenterite, diarrea, dissenteria e gastrite.

Questi effetti vengono da l'erba ben noto San Juan antibatterica, qualità astringenti e anti-infiammatori.

12- allevia PMS

Sembra che l'erba di San Giovanni può aiutare a ridurre i sintomi di questa sindrome in alcune donne. Inoltre sembra regolare l'umore e alleviare l'ansia associati alla menopausa.

Agisce sia i sintomi fisici ed emotivi, riducendo l'irritabilità, tensione mammaria, crampi e desiderio di cibo. Uno studio ha trovato che ha ridotto l'intensità di questi sintomi al 50%.

D'altra parte, ma aiuta anche a sopprimere il dolore mestruale. E la regolazione del ciclo mestruale se è molto basso, o eccessivamente abbondante.

13- Aiuta il trattamento del disturbo affettivo stagionale

Disturbo affettivo stagionale è un tipo di depressione che si verifica durante l'autunno e l'inverno la stagione. influenza A quanto pare il loro aspetto assenza di luce solare.

Per migliorare lo stato d'animo di questi pazienti ha dimostrato l'efficacia erba di San Giovanni, specialmente se combinata con fototerapia.

14- Può essere utile per il trattamento della sindrome da astinenza da oppiacei

Come indicato Klemow et al. L'estratto di iperico sembra attivare i recettori oppioidi, ma senza causare sintomi di astinenza. Così esercizi simili a quelli di effetti di oppio senza causare dipendenza.

Nei ratti è stato dimostrato per ridurre i sintomi di astinenza da oppiacei. Il suo effetto è paragonabile a clonidina, un farmaco approvato e ampiamente usato per questa sindrome.

Come si fa a prendere?

Per un adulto con depressione lieve o moderata, il dosaggio giornaliero raccomandato è tra 300 e 900 mg di estratto di iperico. Tuttavia, nei pazienti con depressione grave che ha raggiunto circa 1800 mg somministrato quotidianamente. In genere le dosi sono divisi in tre dosi con i pasti.

Nei bambini di 6 anni e oltre, si raccomanda una dose più bassa, 150 o 200 mg di questo estratto.

Se preferite presi come infusione, le quantità raccomandate sono 1 o 2 cucchiai di impianto di San Juan. Essi dovrebbero essere bolliti per 10 minuti in 240 ml di acqua, e bere solo una dose al giorno.

E 'importante sapere che, se utilizzato per la depressione, è possibile che l'erba di San Giovanni nel pomeriggio per prendere effetto tra 3 e 6 settimane.

D'altra parte, non è consigliabile interrompere l'assunzione di questa pianta improvvisamente in quanto potrebbe causare effetti spiacevoli. Pertanto, i professionisti consigliano di ridurre la dose gradualmente fino a che completamente.

Gli effetti collaterali di mosto e le interazioni di San Giovanni

Erba di San Giovanni è visto come un prodotto naturale e quindi sembra innocuo. Tuttavia, agisce come qualsiasi farmaco. Cioè, ha interazioni con altre sostanze, gli effetti collaterali, è pericoloso abusarne e non è valido per tutti.

Per questo motivo, è necessario consultare prima il proprio medico se si può prendere questo supplemento e in quali dosi. Oltre a prestare particolare attenzione se si prendono altri farmaci.

E 'vero che gli effetti collaterali di iperico sono molto leggera, soprattutto se confrontato con altri farmaci. Questi si verificano in alcune persone e comprendono eruzioni cutanee, affaticamento, mal di testa e dolori di stomaco, nervosismo, vertigini e secchezza delle fauci.

Un effetto collaterale noto viene aumentata sensibilità della pelle alla luce solare. Pertanto si consiglia di usare indumenti protezione solare lungo o se avete la pelle molto chiara.

D'altra parte, non è raccomandata l'assunzione nelle donne, problemi in allattamento o fertilità gravidanza in quanto può avere conseguenze negative. E 'stato anche osservato che potrebbe peggiorare i sintomi del disturbo da deficit di attenzione e iperattività, soprattutto se questi pazienti assumono metilfenidato.

E 'stato anche osservato che se si è a rischio di sviluppare un qualche tipo di disturbo psicotico non è raccomandato erba di San Giovanni che potrebbe avere effetti che facilitano di psicosi.

Qualcosa di simile accade con le persone che soffrono di disturbo bipolare. Non possono prendere questa pianta perché sembra aumentare la fase di mania di questo disturbo in cui il paziente è eccessivamente energico ma irritabile.

erba di San Giovanni ha molte interazioni con altri farmaci. Apparentemente componenti inducono enzimi intestinali ed epatici che distruggono altri farmaci o metabolizzano loro forme inattive.

Pertanto, non dovrebbe essere combinato con antidepressivi, barbiturici, ciclosporina, alcol o altri farmaci, farmaci chemioterapici, contraccettivi orali, anticonvulsivanti, triptani, etc.