Voglio essere meglio!

Ancora una volta nel mese di luglio Bevione ci aiuta a trovare il perfetto equilibrio per andare bene.

"Ho letto libri motivazionali, ho scritto i miei obiettivi e fare tutto il possibile per realizzarli, ma ho perso l'entusiasmo perché il tempo passa e non vederli realizzati come posso tirare loro insieme.?" Luis H.

Caro Luis:
Quando facciamo del nostro meglio ma vediamo i risultati, dobbiamo rivedere su un livello più profondo: la convinzione. Le cose che i bambini ascoltano gli adulti dicono e ora ci dicono, come "Questo non è per me" o "E 'troppo tardi," può essere barriere invisibili che ci impediscono di raggiungere i nostri obiettivi. Analizza le tue frustrazioni. Quelle convinzioni dietro di loro sono nascosti; Ad esempio, se il rifiuto si provoca dolore o di rabbia, cuestiónate quanto valore si dà alla vostra persona o il vostro lavoro. Ciò che pensiamo finisce per avverarsi. D'altra parte, trarre ispirazione dagli insegnamenti dei libri, ma li usano come una guida, non come una canna. Che scrivono libri di solito hanno esperienze personali. È possibile riscrivere la storia. Abbiate il coraggio di fare a modo tuo, fidati del tuo intuito e seguire il proprio percorso. Siamo tutti qui a brillare, di cui si sono ben consapevoli, e questo è ciò che conta.


"Ho il desiderio di servire e di fare qualcosa per gli altri. Mi sento un vuoto dentro di me che posso riempire solo aiutare le persone che ne hanno bisogno. Come posso fare il primo passo?" Celia G. Caro Celia:
Prima di tutto, ricordiamo che serviamo soltanto quando ci sentiamo felici. Scegli un'attività o unirsi a un gruppo in cui ti trovi bene e può godere; E 'la prima condizione in modo che gli altri possano ricevere pienamente il vostro aiuto. Provare ad avviare il più vicino a te. Quando il nostro desiderio di servire siamo consapevoli lontano, è perché guida un ideale, ma dobbiamo valutare il reale impatto che può avere il nostro appoggio da chi ci circonda. Nella tua famiglia c'è sicuramente qualcuno che ha bisogno di aiuto; poi guarda di nuovo i tuoi vicini, tra i quali sicuramente qualcuno ci si può sarà utile. Questo non significa che si dovrebbe escludere tutti gli altri, ma per aiutare le persone prima che la vita ha messo si chiude. Questo è il cerchio immediato che può trarre beneficio dal vostro sostegno e attenzione. Avanti!


"Vorrei poter eliminare il dolore che mi fa pensare alla mia ex partner. So che per raggiungere questo deve perdonare, ma non posso farlo. Come posso perdonare qualcuno per il quale io ho tanta rabbia?" Elisa N.

Caro Elisa:
Dovete capire che il perdono è un processo graduale, e cercare di perdonare il tuo ex compagno durante la notte è così difficile come cercare di dimenticare il dolore. Datevi il tempo. Piuttosto che sprecarla ruminare la tua rabbia, si dovrebbe cercare la pace di essere comprensivi con il tuo ex compagno e ciò che hanno vissuto insieme. Si prende il primo passo vi porterà a perdonare. Prima di tutto, devi ammettere onestamente che la storia d'amore è finita. A volte ci aggrappiamo al dolore, perché non vogliono lasciare andare l'altra persona, e così noi mantenere un legame emotivo con lei. Sei pronto ad accettare che la vostra relazione è finita? La risposta a questa domanda ti consente di sapere se siete alla ricerca di perdono è genuina. Quindi, rivedere le storie che si raccontano su ciò che avrebbe potuto essere, ma non è stato. Il dolore di sogni infranti non ci permette di guardare avanti. Prenditi cura conversazioni che hai, i siti visitati, quello che leggi e anche dove si mette la vostra attenzione. Rancor si nutre di tutto ciò che è possibile, ma se si tenta di concentrarsi sul presente, il passato gradualmente la cancellazione. Con umiltà e pazienza si vuole. Il premio del perdono è così prezioso, non si può lasciarlo andare. Questo premio è la pace interiore.

Articolo precedente Come essere un buon nonno?