Ciò che ci rende felici?

Della durata di soddisfazione può essere nostra se guardiamo nel posto giusto.

Una cena a lume di candela per due, un viaggio caro per un posto esotico, le chiavi di una nuova auto? Naturalmente, tutto ciò che eleva il nostro umore per un po ', ma per ottenere effetti di lunga durata, i nuovi elementi di prova a un percorso diverso.

I ricercatori hanno studiato il motivo per cui alcune persone sono più felici degli altri rivelano che circa la metà di tale differenza è ereditato dai loro genitori biologici. Un'altra parte è influenzato dalle circostanze della vita, lasciando circa il 40 per cento sotto il proprio controllo.

studio fondamentale di gemelli, presso l'Università del Minnesota, ha rilevato che circa il 50 per cento della differenza nella felicità di una persona ad un'altra è geneticamente determinata. Non ci sono particolari tratti ereditari che ci rendono più o meno ottimista ma il nostro DNA è responsabile di quello che i ricercatori chiamano un "punto di riferimento di felicità".

"Si può vincere la lotteria e che sarebbe aumentare temporaneamente la felicità ... e una morte in famiglia lo deprimere, ma sarà recuperare da esso", dice Kevin Haroian, direttore del Centro per Minnesota Twin e Family Research. "Sempre un passerà attraverso le colline e le valli della vita, ma l'atteggiamento generale generale è il punto di riferimento della felicità."

Un ulteriore 10 per cento della differenza nei livelli di felicità è stata influenzata da circostanze di vita e fattori ambientali che possono cambiare ogni giorno, dice Sonja Lyubomirsky, felicità ricercatore presso l'University of California, Riverside. .

"Cambiare le nostre attività intenzionalmente in grado di fornire un potenziale aumento così grande felicità come mutare delle circostanze che abbiamo di fronte", ha detto.

ricerca punta a quattro aree chiave in cui, se vogliamo, siamo in grado di trarre il massimo beneficio per la nostra felicità e rendere duratura: la famiglia, la comunità, il lavoro e la fede.

famiglia

Nel 1938, la borsa di studio è ancora in sviluppo- che è stato lanciato presso la Harvard University, per tenere traccia della vita di 268 studenti di Harvard e di 18 anziani e determinare, tra le altre cose, quali caratteristiche, abitudini e esperienze di vita permettono alle persone di prosperare.

Lo studio ha confermato diverse cose che il buon senso ci dice sono vere: per avere una rosa master-infanzia predice la felicità nella vita adulta, che gli uomini sono più felici nei loro anni maturi, se sono vicini ai loro figli e che uno dei predittori di felicità nella vecchiaia è di avere un buon matrimonio.

Il segreto della felicità è quello di dare e accettare l'amore, il dottor George Vaillant, dice, il direttore della borsa di studio 1972-2004, perché la gente ha bisogno di stabilire connessioni significative con gli altri al fine di provare gioia genuina.

"Ciò che caratterizza le emozioni positive come la speranza, la fede, l'amore, l'ammirazione, la gratitudine, che portano alla felicità, è che non si può sentire qualcuno di loro se non si dispone di una connessione", dice Vaillant. "Non mi sento la gioia, l'amore o compassione su un'isola deserta ".

Borsa di studio gli uomini che non hanno mai permesso di dare e ricevere amore pienamente sono stati alcuni dei casi più sfortunati di studio. "L'amore è pericoloso perché ci rende vulnerabili", dice Vaillant. Se non sei nato in una famiglia di master-rosa, è possibile creare il proprio "famiglia" con gli amici o la famiglia; connessioni di sangue sono irrilevanti finché la sua "famiglia" essere trattati come tali. "Non che la famiglia sono così importanti, è la capacità di entrambi effettuare connessioni e collegamenti accettare", dice Vaillant. "Dare e accettare l'amore deve essere una strada a doppio senso".

comunità

Una comunità costruita attorno a sé soprattutto amici- può contribuire ad aumentare la felicità. Tuttavia, non è sufficiente a circondarsi di tiepida per la vera gioia di corpi di amicizia, dobbiamo costruire la fiducia e affidabilità.

"Tutte le persone felici hanno stretti rapporti, almeno un paio di persone si può contare Real-mente", afferma Dr Ed Diener, professore di psicologia presso l'University of Illinois e investigatore principale nel campo della psicologia positiva, inoltre essa rileva che le amicizie significative devono essere reciproci. "Essere una persona che gli altri possono fidarsi. La ricerca de- mostra che le persone più felici tendono a pensare agli altri, non solo per se stessi. "

Alcune persone credono che gli amici non sono così importanti come la famiglia, perché certe amicizie des dissolvono quando qualcuno cambia lavoro o si sposta da una città all'altra, ma gli studi hanno dimostrato che entrambi i sistemi di supporto offrono vantaggi che aumentano la felicità.

L'amicizia può essere particolarmente gratificante per le persone che sono radicalmente diverse da quelle degli altri membri della sua interessi della famiglia. A differenza dei loro parenti, si può scegliere gli amici per creare una comunità solidale di persone che la pensano con passioni simili.

"Potrebbe essere che stiamo pro- programmata a sentirsi più rilassati e felici quando siamo circondati da persone premurose", spiega Diener. "Gli studi fisiologici hanno scoperto che avere un amico della porta accanto lo fa apparire collina meno ripida, generiamo meno ansia per una situazione stressante."

persone sole senza confidenti tendono ad essere infelice. Oggi, con maggiore affidamento sulla tecnologia e il telelavoro, gli individui più isolati. La General Social Survey ha rilevato che negli Stati Uniti nel 2004, una persona su quattro non avevano uno per parlare di eventi significativi. La solitudine influisce negativamente sulla salute e la longevità, per cui vale la pena coltivare relazioni significative. Anche se è possibile che non si può modificare il set point felicità, è possibile modificare le abitudini e pensieri negativi che possono sabotare l'amicizia e la felicità.

"Concentrarsi su ciò che è buono nelle persone e che cosa sta andando bene nella vostra vita", consiglia Diener.

io lavoro

Il lavoro dà senso e lo scopo per la tua vita, ed è strettamente legata alla felicità. Gli studi hanno dimostrato che il lavoro sia ordine ONU motiva un grave crollo felicità che molte persone non guariscono completamente, anche dopo anni, una volta che hanno trovato un altro lavoro.

Un sondaggio condotto nel 2010 sulle condizioni di lavoro degli europei ha scoperto che nella maggior parte dei paesi del Vecchio Continente, l'80 per cento o più del loro intervistati ha detto che il suo lavoro gli ha dato un senso di un lavoro ben fatto. Allo stesso modo, il presidente dell'American Enterprise Institute, il Dr. Arthur C. Brooks, utilizzando i dati del GSS ha rilevato che oltre l'80 per cento degli americani sono abbastanza soddisfatto o molto soddisfatto del proprio lavoro.

Il modo migliore per aumentare la felicità personale attraverso compito è quello di trovare il piacere in quello che fai. "La chiave è quello di lavorare in modo che le loro competenze corrispondano le loro passioni", dice Brooks. "Bisogna creare valore nella tua vita e la vita degli altri".

Il valore significa cose diverse per persone diverse. Chi è il capofamiglia, hanno la capacità di risolvere economicamente la famiglia è gratificante, ma dover spendere troppo tempo in ufficio può essere controproducente; maniaci del lavoro possono essere intrappolati nel loro lavoro significativo a scapito di altre fonti di felicità.

"Loro sono premiati per il loro lavoro, ma non si vede così spesso gli altri tre e si chiedono 'perché sono così triste?'", Dice Brooks. "Per il vostro portafoglio felicità, si deve pensare a queste quattro cose, non solo sul posto di lavoro".

È possibile aumentare il vostro stato d'animo attraverso il lavoro, anche se non è pagato finché è appassionato di quello che fa. Genitori e il volontariato fuori casa qualificano lavoro come significativo dal punto di vista della felicità.

"E 'la convinzione che il successo sta vincendo", dice Brooks. "Che si tratti di fare soldi."

fede

Nel XXI secolo, quando le persone sembrano essere più interessati al denaro, cultura pop e dispositivi tecnologici nei vecchi valori come la spiritualità e la religione, è sano sapere che si può fare affidamento sulla fede e la spiritualità di diventare una persona più felice. Ciò è dovuto in parte a mantenere la fede, è probabile che sarà parte di una comunità e di appartenenza ad un gruppo con like-minded produce sensazioni positive.

"L'intero argomento della spiritualità è la connessione", dice Vaillant. "Si tratta quasi sempre di persone. E 'molto difficile alla spiritualità stessa ".

Innumerevoli studi e ricerche hanno dimostrato che come gruppo, persone religiose e spirituali sono più felici rispetto alle persone che non si fidano loro fede, probabilmente a causa delle loro connessioni interpersonali. Ma questo non significa che si dovrebbe seguire una religione organizzata per raccogliere i frutti. Fede può essere applicato anche a situazioni secolare.

"La speranza, la fiducia, il perdono, la paura, sono tutte le emozioni che portano alla felicità o il benessere, ma sono spesso confusi con la religione, piuttosto che la salute mentale", dice Vaillant. "Non so se Einstein camminato attraverso la porta di una sinagoga, una volta, ma ha trascorso la sua vita a parlare della meraviglia, la fiducia in se stesso un potere superiore."

Mentre alcune persone interpretano la fede nel senso di fiducia, gli altri si identificano con i loro sistemi di credenze. Per coloro che equiparare la fede con la religione, fare uno sforzo cosciente per partecipare a eventi spirituali possono aiutare le persone con un minor numero di connessioni sociali di interagire con un gruppo significativo di persone che condividono simili sforzo valori. Vaillant ha scoperto che gli uomini borsa di studio che hanno avuto uno stretto rapporto con i membri delle loro famiglie estese erano meno propensi a cercare esperienze spirituali, ma gli uomini che sono stati scollegati da amici e familiari è diventato sempre più religiosa nel corso del tempo .

"La fede offre comfort", dice Vaillant. "Un benessere o di connessione in cui è possibile si ottiene. Se non si dispone di una moglie amorevole di 50 anni e 12 nipoti devoti, forse è una buona idea per andare in pellegrinaggio spirituale".

Articolo precedente Conectándonos
Articolo successivo L"arte di chiedere