Tatuaggio: La tua storia

Il tatuaggio, che oggi è puramente estetico, ha iniziato migliaia di anni fa, ma l'ora esatta non è nota. La sua storia è legata a quella delle antiche tribù. Con il tempo e il contatto con altre civiltà uso è stato esteso fino ai nostri giorni.

tatuaggi più vecchi che sono noti mummie sono quelle che si trovano nel Neolitico. In particolare un corpo mummificato di un cacciatore neolitica avendo schiena e al ginocchio tatuato.

Ci sono molte società nel corso della storia hanno utilizzato questo tipo di pratica e spesso per ragioni diverse. Maori usato i tatuaggi come arma di guerra e come segno di coraggio. Gli Egizi usavano body paint per prevenire la malattia. Nel Borneo e polinesiana hanno fatto per scopi decorativi. Le tribù del Nord Africa con un significato magico e l'America centrale per contrassegnare le sue vittorie in battaglia.

La sua introduzione nella società occidentale è venuto dalla mano di marinai, in modo che il tatuaggio è sempre stata strettamente legata a questa professione. Si pensa che la spedizione era sotto il comando del capitano Cook che ha iniziato a sviluppare questo stile di decorazione del corpo, intorno 1771 dopo un viaggio a Tahiti.

Da allora questa pratica era abbastanza comune tra marinai, soldati, prigionieri, ma senza la diffusione tra il resto della popolazione. Non è stato fino 1960-1970, quando il tatuaggio ha acquisito una nuova dimensione movimento hippie mano. Sono stati messi da parte i motivi finora utilizzati per riferirsi ad altre questioni. Negli anni '80 e '90 ha ripreso più forza mano di Punk, Heavy basculante e movimenti.

Attualmente si tratta di una pratica in tutto il mondo nella società moderna e puramente estetica.

Tags

tatuaggio la cura della pelle